Sport
I RISULTATI DEL WEEKEND

Pallavolo Cisano, show dell'U17 che si sbarazza di Almevilla e Trevigio FOTOGALLERY

In U19 i cisanesi mantengono i nervi saldi e grazie alla vittoria su Almevilla portano a casa i tre punti legittimando il comando della classifica.

Pallavolo Cisano, show dell'U17 che si sbarazza di Almevilla e Trevigio FOTOGALLERY
Sport Valle San Martino, 15 Novembre 2021 ore 12:18

Pallavolo Cisano, U17 in gran spolvero nell'ultimo weekend: i ragazzi di coach Tavola macinano gioco e punti, piegando Almevilla e Treviglio tra le mura amiche.

Il gruppo U17 vittorioso dopo Treviglio

Cisano U17 in campo: la cronaca

Contro Almevilla è secco 3-0 (25-12, 25-13, 25-16) con i bergamaschi capaci di sfoderare una partita sopra le righe. In particolare, una battuta incisiva mette in seria difficoltà i pur dotati avversari ed una stabile ricezione permette a Casati di mandare a segno tutti i suoi attaccanti con continuità. Milano picchia duro da posto 2 ed al servizio senza essere mai fermato, Spaziante fa lo stesso in posto 4. Poi parecchie incursioni al centro con l’ottimo Carbonara, chiudono il cerchio Castelnuovo prima e Fumagalli poi con sicurezza, oltre a Colleoni (positivo il suo esordio in categoria) e a Comi che infila anche un diagonale stretto da cineteca.

I ragazzi di Tavola si confermano anche contro Treviglio, al termine di un confronto tuttavia molto tirato e ben giocato da entrambe le formazioni. La spunta Cisano al tie-break (parziali 25/22, 18/25, 15/25, 25/21, 15/5) grazie a una buona dose di tecnica e tenacia. Il primo set vede la diagonale Casati/Milano portare parecchio fieno in cascina, con ottime difese di Pozzi che permettono a Carbonara e Spaziante di chiudere il set. Nel secondo però la musica cambia. Treviglio sale di livello e Cisano si smarrisce, perdendo il secondo e soprattutto il terzo set. Anche il quarto set inizia male, ma comincia ad intravedersi una timida reazione che sfocerà poi in un bellissimo riscatto. Punto su punto si resta in scia, sempre sotto di 2-3 punti. Il sorpasso arriva intorno al 20 grazie ad una buona serie di difese e contrattacchi. Quinto e decisivo set con inizio sfolgorante, Casati va in battuta e ci resta fino al 12-0: un paio di ace, difese, attacchi e muri da urlo conducono Cisano alla vittoria.

Pallavolo Cisano: male la 1^Divisione, ok U19 e U15

Nel confronto ancora con Almevilla, questa volta in Prima Divisione, Cisano gioca in difesa e a causa di un atteggiamento troppo rinunciatario si arrende ai locali (25-14, 25-18, 25-17). In Seconda Divisione va meglio, con Cisano vince con merito sempre su Almevilla (25-19, 25/12, 25/20). Da segnalare l'esordio da centrale di Wilson-Crippa che ben si destreggia al centro della rete, poi tre set sempre in controllo, con la buona regia di Casati che manda a segno ripetutamente l’opposto Milano ed il centrale Carbonara. Ottimo l’apporto di Castelnuovo in banda, ben coadiuvato dal sempre affidabile Spaziante. mentre in seconda linea Pozzi dà l’apporto decisivo per la vittoria.
Altre due vittorie per le selezioni giovanili. In U15 Cisano ha la meglio sull'Excelsior Bergamo (13-25, 17-25, 19-25) dopo un equilibrio iniziale. Sotto i colpi di Colleoni e Forlani gli ospiti allungano ed il set è in tasca. Nel secondo set si parte sotto, ma grazie ad un ottimo Brembilla c’è il riaggancio-sorpasso andando a chiudere con autorità. Nel terzo set partenza razzo con un filotto positivo di Cortesi in battuta con Comi a picchiare da opposto, che fa volare gli ospiti subito sul 9-0, spegnendo le speranze avversarie di rimonta.

Under 15 e Under 19 in campo (credits: Roberto Tavola)

4 foto Sfoglia la gallery

In U19, invece, Cisano vince il big match di giornata contro Almevilla (25/23, 20/25, 25/16, 25/21). Primo set punto a punto, Rota imbecca più volte Abosinetti, Comi e Austoni, ma si decide tutto nei concitati due palloni finali con Cisano sugli scudi. Reazione veemente degli ospiti che ristabiliscono la parità grazie ad un ottimo contrattacco e a qualche difficoltà in casa Cisano in ricezione. Terzo set e Cisano scappa subito via: Austoni e Cortesi fanno la voce grossa al centro, c’è spazio anche per il neo entrato Mihdou che dà un buon apporto mentre chiude poi Gimondi portando in vantaggio i compagni. Nel quarto set ritorna l’equilibrio iniziale, rotto però dai continui Abosinetti e Austoni e soprattutto dalle ottime difese di Brignoli che permettono ai compagni di metterla giù.

Necrologie