A Olgiate Molgora

Coronavirus, spunta un misterioso striscione firmato “Il Ballerino” contro i sindaci sceriffi

Il messaggio è firmato da un sedicente "Il Ballerino".

Coronavirus, spunta un misterioso striscione firmato “Il Ballerino” contro i sindaci sceriffi
Meratese, 10 Maggio 2020 ore 11:04

Un misterioso striscione, comparso nelle ore scorse, firmato da un sedicente “Il ballerino”. Che accusa gli amministratori locali di limitare la libertà delle persone. E’ successo a Olgiate Molgora, all’imbocco di viale Sommi Picenardi.

LEGGI ANCHE Montevecchia, primo weekend con la conta degli accessi LE FOTO

Lo striscione contro i sindaci sceriffi

“Covid-19=dittatura. Amministratori locali e voi sindaci sceriffi, con che diritti limitate la libertà del cittadino”. Firmato: Il Ballerino. Chi sia l’autore del messaggio, scritto con vernice spray nera su un lenzuolo bianco, è al momento ignoto. Certo in molti lo hanno notato. Difficile ipotizzare se si tratti di una sorta di goliardata o di un atto di protesta meditato, sicuramente il messaggio si colloca nel dibattito d’attualità che vede i sindaci avere adottato una linea molto prudente in questo avvio di Fase 2. Su tutti quello di Brivio e di Santa Maria Hoè, ma i controlli sono stati intensificati in tutto il territorio soprattutto in questo primo fine settimana.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia