Politica
pontida 2022

Raduno della Lega, arriva anche Salvini sul palco del pratone di Pontida

Grande ovazione del pubblico per il leader della Lega Matteo Salvini

Raduno della Lega, arriva anche Salvini sul palco del pratone di Pontida
Politica Valle San Martino, 18 Settembre 2022 ore 13:26

Ha preso il via il grande raduno della Lega sul pratone di Pontida. Finalmente sul palco l'attesissimo leader Matteo Salvini.

Raduno della Lega, Matteo Salvini sale sul palco

Oggi, domenica 18 settembre 2022, sul pratone di Pontida si sta tenendo il grande raduno della Lega, attesissimo appuntamento dopo gli anni di stop causati dalla pandemia. Tantissime le personalità salite sul palco, ma tra tutte le Autorità presenti, la salita del leader del Carroccio, Matteo Salvini, è sicuramente stata quella più attesa.

Tanti gli interventi

Come già detto, sono tantissime le personalità che in questa giornata saliranno sul palco per fare il proprio intervento. Dopo un primo momento di ricordo per i militanti scomparsi, sono saliti sul palco alcuni dei governatori della Lega di tutto il territorio italiano. In primis il sindaco di Amatrice, Antonio Fontanella, seguito da altri sindaci di diverse regioni d'Italia. Hanno seguito gli interventi del presidente regione Sardegna, Christian Solinas, e della regione Umbria, Donatella Tesei. 

pontida 2022

Intervenuto sul palco anche, Maurizio Fugatti, presidente della Provincia Autonoma di Trento. Moltissimi, però gli applausi dal pubblico per Massimiliano Fedriga, Governatore del Friuli Venezia Giulia, che è salito sul palco con la storica maglietta verde.

pontida 2022

Ovazione per il Presidente Attilio Fontana

Gremito di persone, militanti del Carroccio, il pratone di Pontida 2022 si anima con un'ovazione per il Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, salito sul palco come i suoi colleghi. Nel sul discorso, un tema è molto sentito: con forza, chiede autonomia per la Lombardia così da dare risposte alle esigenze dei singoli territori. Dopo di lui, anche Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, ha esortato a perseguire la strada dell'autonomia.

pontida 2022

Il momento di Matteo Salvini

Dopo questa carrellata di interventi, sale finalmente sul palco il leader della Lega Matteo Salvini, che ha esordito con una frecciatina verso gli avversari: "C'è qualcuno che decine di migliaia di persone così non le potrà mai avere, siete meravigliosi". Al suo fianco, sul palco, anche tutti i segretari e i sindaci. Durante il suo intervento ha ricordato i sei impegni elettorali portati avanti dalla Lega, prima tra tutti l'autonomia (fil rouge di tutti gli interventi susseguitesi sul palco).

Tanti gli esponenti politici saliti dopo l'intervento del Leader, tra cui Roberto Calderoli che ha colto l'occasione per lanciare una frecciata a Letta, che oggi si trova a Monza: "Eravamo quattro amici al bar. Probabilmente perché a Monza c'era poca gente, ma da verificare".

roberto calderoli
Roberto Calderoli

Il pratone gremito di militanti

raduno-lega-32
Foto 1 di 10
raduno-lega-27
Foto 2 di 10
raduno-lega-30
Foto 3 di 10
raduno-lega-31
Foto 4 di 10
raduno-lega-33
Foto 5 di 10
raduno-lega-34
Foto 6 di 10
raduno-lega-35
Foto 7 di 10
raduno-lega-36
Foto 8 di 10
raduno-lega-37
Foto 9 di 10
raduno-lega-38
Foto 10 di 10

LEGGI ANCHE Le proposte della Lega per il rilancio dei territori montani

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie