Le reazioni

Pizzul e Straniero: “Solidarietà al sindacalista Cisl investito dall’auto dell’ad della Voss Fluid di Osnago”

"Non rispettare il diritto dei lavoratori a mettere in atto forme di lotta per difendere il proprio posto di lavoro è  retaggio di tempi remoti che mai avremmo pensato di rivedere"

Pizzul e Straniero: “Solidarietà al sindacalista Cisl investito dall’auto dell’ad della Voss Fluid di Osnago”
Politica Meratese, 23 Dicembre 2020 ore 14:33

“Esprimiamo la nostra più sentita solidarietà al segretario generale della Fim Cisl Lombardia, Andrea Donegà. L’atto di aggressione dell’amministratore delegato della Voss Fluid di Osnago è gravissimo e intollerabile. Va condannato senza alcuna attenuante. “. Questa la presa di posizione netta, senza se e senza ma, del capogruppo del Pd in consiglio regionale Fabio Pizzul e  del consigliere Raffaele Straniero,  dopo quello che è successo nella mattinata di oggi, mercoledì 23 dicembre 2020 davanti ai cancelli della ditta  di via Stoppani dove l’auto dell’Amministratore delegato della Voss, nel tentativo di entrare in azienda, ha urtato e ferito il sindacalista.

LEGGI ANCHE Incidente davanti alla Voss: l’auto dell’amministratore delegato ha urtato un sindacalista

Pizzul e Straniero: “Solidarietà al sindacalista Cisl investito dall’auto dell’ad della Voss Fluid di Osnago”

“Non rispettare il diritto dei lavoratori a mettere in atto forme di lotta per difendere il proprio posto di lavoro è  retaggio di tempi remoti che mai avremmo pensato di rivedere – aggiungono i due esponenti dem –  Da parte nostra  continueremo a  ad impegnarci, con i lavoratori e i sindacati per trovare una soluzione positiva alla  crisi della Voss”.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità