Alta tensione

Incidente davanti alla Voss: l’auto dell’amministratore delegato ha urtato un sindacalista

Socrate Rossi a bordo di un'Audi ha tentato di entrare in azienda mentre gli operai stavano picchettando davanti ai cancelli e ha urtato Andrea Donegà, segretario generale della Fim Cisl Lombardia

Incidente davanti alla Voss: l’auto dell’amministratore delegato ha urtato un sindacalista
Cronaca Meratese, 23 Dicembre 2020 ore 10:08

Animi sempre più tesi a Osnago dove da giorni è in corso il picchetto degli operai della Voss dopo la notizia degli imminenti licenziamenti che mettono a rischio il futuro di una settantina di persone. Nella mattinata di oggi, mercoledì 23 dicembre 2020, la situazione ha rischiato di degenerare a causa di un clamoroso incidente: l’auto dell’amministratore delegato ha urtato un sindacalista e sul posto sono dovuti intervenire sanitari e forze dell’ordine.

Incidente davanti alla Voss durante il picchetto degli operai: l’auto dell’amministratore delegato ha urtato un sindacalista

LEGGI ANCHE Crisi alla Voss di Osnago, la lettera aperta dei dipendenti

Tutto è successo una manciata di minuti prima delle 9 di oggi  nei pressi dei  cancelli dell’azienda di via Stoppani. Gli operai stavano “picchettando” davanti alla sede quando a Osnago è arrivato Socrate Rossi, amministratore delegato della Voss a bordo di un’Audi. Il dirigente ha tentato di entrare in azienda, passano in mezzo agli uomini e alle donne che stavano protestando. Tra loro anche Andrea Donegà, segretario generale della Fim Cisl Lombardia che era giunto in paese per dare supporto ai lavoratori. Ed è stato proprio Donegà, 39 anni, ad essere urtato dalla vettura.

Subito i presenti hanno allertato i sanitari. Sul posto sono intervenuti i volontari di Cornate a bordo dell’ambulanza che hanno prestato le prime tempestive cure al sindacalista rimasto ferito, in maniera non grave, ad una gamba. In via Stoppani sono giunti anche i Carabinieri e gli agenti della Questura di Lecco.

Un brutto episodio (che con tutta probabilità avrà anche delle conseguenze) che getta benzina su un fuoco che arde già violento e un carico di tensione che si aggiunge anche in vista dell’incontro  dell’unità di crisi  previsto nel pomeriggio di oggi in Provincia di Lecco.

 

Il tweet della Cisl

 

 

 

Il segretario generale della Cisl Lombardia, Ugo Duci

“Un assurdo atto di inciviltà ha coinvolto questa mattina il nostro segretario generale della Fim Cisl Lombardia, Andrea Donegà, che, durante il presidio permanente che i lavoratori, la Rsu e i sindacati metalmeccanici stanno tenendo da giorni davanti alla Voss Fluid di Osnago, è stato investito dall’auto dell’amministratore delegato dell’azienda. Ad Andrea vanno la solidarietà e la vicinanza di tutta la Cisl Lombardia . Alla barbarie di chi l’ha investito vanno la più ferma condanna e tutta la nostra riprovazione”.

 

8 foto Sfoglia la gallery
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità