Casatenovo

Crisi Vismara, “Forte preoccupazione, Regione metta in campo tutte le sue forze per tutelare i lavoratori”

I consiglieri Corbetta e Formenti presentano una interrogazione in Consiglio Regionale

Crisi Vismara, “Forte preoccupazione, Regione metta in campo tutte le sue forze per tutelare i lavoratori”
Casatese, 15 Ottobre 2020 ore 12:53

Arriva in  Consiglio Regionale la questione del salumificio Vismara di Casatenovo, grazie a una interrogazione presentata oggi dai consiglieri leghisti Alessandro Corbetta e Antonello Formenti.

LEGGI ANCHE Vismara, quale futuro? Sindacati preoccupati per i lavoratori

Crisi Vismara, “Forte preoccupazione, Regione metta in campo tutte le sue forze per tutelare i lavoratori”

“Non possiamo nascondere la preoccupazione – affermano Corbetta e Formenti – per la Vismara e i suoi 160 lavoratori, le cui sorti sono legate alla “casa madre” Ferrarini, che in questo momento è in concordato fallimentare. Uno dei piani di salvataggio attualmente sul tavolo non prevede infatti nessuna salvaguardia occupazionale per i dipendenti dello stabilimento di Casatenovo”.  Corbetta e Formenti sottolineano la portata delle possibili conseguenze per tutti il territorio  nel caso in cui la vicenda non dovesse giungere a una conclusione positiva    “L’eventuale chiusura di questo storico marchio sarebbe una ferita drammatica per l’intero tessuto produttivo brianzolo e per le famiglie coinvolte da questa crisi”.

Le richieste alla Regione

“Chiediamo alla Giunta regionale – proseguono Corbetta e Formenti – di mettere in campo tutte le sue forze e compiere ogni azione possibile, anche in sede ministeriale, affinché la Vismara continui la produzione, scongiurando la perdita di posti di lavoro

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia