Coronavirus

Scoppia un focolaio di Covid in sala parto in Brianza

Quattro ostetriche e un'infermiera dell'ospedale di Carate sono risultate positive. Mercoledì test per tutto il Reparto

Scoppia un focolaio di Covid in sala parto in Brianza
Brianza, 03 Novembre 2020 ore 17:34

Un focolaio di Covid in sala parto. Come riportano i colleghi di primamonza.it quattro ostetriche e una infermiera dell’ospedale di Carate Brianza sono, infatti, risultate positive. E ora si attendono ulteriori esami.

LEGGI ANCHE Al Mandic di Merate 50 pazienti positivi ricoverati su 52 posti disponibili

Focolaio di Covid in sala parto in Brianza

Dopo il focolaio di due settimane fa in Chirurgia, l’ospedale di Carate deve fare ancora i conti con un cluster di coronavirus. Questa volta in Sala Parto, al quarto piano del nosocomio brianzolo. Quattro ostetriche e una infermiera sono risultate positive  e domani, mercoledì, ostetriche, infermiere e medici faranno il test rapido. Poi verranno prese tutte le decisioni del caso

La situazione a Carate

Intanto il primo cittadino Luca Veggian ha fatto il punto della situazione in città sul fronte pandemia.

“Negli ultimi tre giorni, il totale dei cittadini positivi al tampone è salito a 441 casi (+41), a fronte di 231 (+37) concittadini attualmente positivi. Augurandogli una prontissima guarigione, colgo l’occasione di ricordare a tutti voi l’importanza di farci sentire vicini a chi sta attraversando in prima persona questo difficile momento. Dobbiamo farlo, ovviamente senza il contatto fisico, perché nessuno deve essere lasciato da solo. Si registra un solo caso (totale 82) di un concittadino attualmente in sorveglianza attiva, mentre fortunatamente si smuove anche la colonna dei guariti (+4), per un totale di 177 unità. Purtroppo ci troviamo in un momento davvero difficile, nel quale le uniche cose che possiamo fare sono guardare con speranza al futuro stringendo i denti, e rispettando le normative in tema di sicurezza. Quelle stesse armi che ci hanno permesso di superare già una volta questa complicata situazione. Perché Carate Brianza ha una marcia in più. Perché Carate Brianza ce la farà”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia