La nota dell'Asst

L'ospedale ricorda Lucio Mazza, morto tragicamente in canoa

Il funerale del 52enne verrà celebrato lunedì 9 agosto alle 10.30 nella chiesa parrocchiale di Monte di Rovagnate.

L'ospedale ricorda Lucio Mazza, morto tragicamente in canoa
Cronaca Meratese, 07 Agosto 2021 ore 14:09

Anche l'azienda ospedaliera ha voluto rivolgere un pensiero affettuoso ai familiari di Lucio Mazza, operatore socio-sanitario dell'ospedale Manzoni di Lecco morto tragicamente durante un'escursione in canoa in Val Brembana. Nel frattempo sono stati fissati i funerali: verranno celebrati nella chiesa parrocchiale di Monte di Rovagnate, a La Valletta Brianza, lunedì 9 agosto alle 10.30.

Il ricordo di Lucio Mazza

Mazza, 52 anni, era un istruttore espertissimo di kayak e nell'ambiente era conosciutissimo. Originario di Suisio, dove ancora oggi vivono i genitori, da sette anni si era trasferito a La Valletta Brianza. Lavorava all'ospedale di Lecco come oss. "La Direzione Strategica dell’ASST di Lecco, congiuntamente alla Direzione delle Professioni Sanitarie e al reparto di Psichiatria – in particolare il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura (SPDC) di Lecco – si uniscono al cordoglio che ha colpito la famiglia Mazza per la prematura scomparsa del proprio caro, Lucio Mazza. Dipendente dell’Ospedale “A. Manzoni” di Lecco, ha sempre svolto con grande impegno e passione il suo lavoro. Persona stimata e amata da tutti i colleghi. Alla sua famiglia vanno le più sentite condoglianze da parte di tutta l’ASST di Lecco": questo il messaggio diffuso nella giornata di oggi dall'azienda ospedaliera.

Necrologie