Cronaca
MARESSO

In tantissimi per l'ultimo saluto a Davide Casiraghi

Una valanga di affetto ha ricoperto la moglie Daniela Colombo con la quale il 45enne condivideva non solo l'amore, ma anche la vita professionale.

In tantissimi per l'ultimo saluto a Davide Casiraghi
Cronaca Casatese, 23 Settembre 2022 ore 11:59

In numerosi hanno riempito la Chiesa di Maresso per dare l'ultimo saluto a Davide Casiraghi, il 45enne che ha perso la vita in un tragico incidente stradale.

"Ciao Davide, ti ricorderemo nell'affetto delle persone a te care"

"Siamo in moltissimi qui oggi per salutare Davide, - ha detto don Guido Limonta nell'omelia - che a soli 45 anni si è trovato con un futuro mancato. Un uomo che a soli 45 anni ci lascia soli nel continuare questa litania, nella vita e nel suo dolore. Non possiamo infatti non constatare che questo sia un dolore inconsolabile, aggravato dalla giovane età di Davide e dalla sua sorte improvvisa e cruda. In queste circostanze così tristi il buio avvolge tutto: mentre i non credenti possono solo maledire questo dolore, per i fedeli la luce del signore dona speranza perché Gesù vuole che noi conosciamo la sua gloria".

WhatsApp Image 2022-09-23 at 10.53.44 (5)
Foto 1 di 4
WhatsApp Image 2022-09-23 at 10.53.42
Foto 2 di 4
WhatsApp Image 2022-09-23 at 10.53.42 (1)
Foto 3 di 4
WhatsApp Image 2022-09-23 at 10.53.43 (1)
Foto 4 di 4

Il don ha ricordato anche che le parole centrali del vangelo sono vedere, contemplare, conoscere e amare. "la contemplazione è il passo successivo alle visione, ci dà l'estasi del vedere il signore. Poi conosciamo Dio e lo amiamo, perché senza conoscenza non ci può essere amore. Questo percorso è sempre accompagnato dall'acqua santa, che ci battezza e ci rende parte della chiesa e dal cero pasquale che con la sua luce guida alla resurrezione. Questo è il percorso che la chiesa offre per chi soffre, per stare accanto alla famiglia e agli amici di Davide e condividerne il dolore. È con la conoscenza nel cuore che diciamo "Ciao Davide, ti ricorderemo nell'affetto della persone a te care".

WhatsApp Image 2022-09-23 at 10.53.44
Foto 1 di 10
WhatsApp Image 2022-09-23 at 10.53.43
Foto 2 di 10
WhatsApp Image 2022-09-23 at 10.54.31
Foto 3 di 10
WhatsApp Image 2022-09-23 at 10.53.44 (1)
Foto 4 di 10
WhatsApp Image 2022-09-23 at 10.53.44 (3)
Foto 5 di 10
WhatsApp Image 2022-09-23 at 10.54.31 (1)
Foto 6 di 10
WhatsApp Image 2022-09-23 at 10.53.44 (2)
Foto 7 di 10
WhatsApp Image 2022-09-23 at 10.53.44 (5)
Foto 8 di 10
WhatsApp Image 2022-09-23 at 10.53.44 (4)
Foto 9 di 10
WhatsApp Image 2022-09-23 at 10.53.43 (1)
Foto 10 di 10

L'incidente che ha strappato Davide Casiraghi ai suoi cari

L'incidente che lo ha strappato dalle braccia dei suoi cari è avvenuto intorno alle 13.20. Casiraghi si trovava in sella alla sua Yamaha e stava percorrendo l'arteria della zona industriale in direzione via Italia quando si è scontrato con un Mini condotta da una donna di 60 anni (che dopo l'incidente era sotto choc ma non ha riportato ferite).

Secondo una prima ricostruzione sembra che l'impatto sia avvenuto nel momento in cui l'auto si apprestava a svoltare a sinistra per entrare nel cortile della azienda Novacart. Spetterà comunque agli agenti della Polizia Stradale che ieri hanno effettuato i rilievi, ricostruire con esattezza la dinamica del fatale sinistro. Il 45enne è stato sbalzato dalla sella e dopo un volo di diversi metri è caduto sull'asfalto procurandosi un profondo trauma toracico. Quando i sanitari (che hanno raggiunto Garbagnate su ambulanza, automedica e anche elisoccorso) sono giunti sul posto lo hanno trovato in arresto cardiocircolatorio.

Tantissimi gli amici di Davide Casiraghi che si stringono alla moglie

Una valanga di affetto ha ricoperto la moglie Daniela Colombo con la quale il 45enne condivideva non solo l'amore, ma anche la vita professionale. I due infatti insieme gestivano il "Centro PrivatAssistenza" di via Momolo Bonfanti Palazzi a Merate, società che si occupa di assistenza domiciliare e ospedaliera anziani, malati e disabili.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie