Barzago-Bulciago-Bevera

Il bollettino pastorale che porta allegria in quarantena

Un foglio ricco di informazioni, ma anche di quiz e giochi enigmistici per strappare qualche sorriso in questi giorni difficili.

Il bollettino pastorale che porta allegria in quarantena
Casatese, 19 Aprile 2020 ore 13:23

Un bollettino pastorale adatto a tutti, grandi e piccini, con annunci e avvisi, ma anche con divertenti giochi e quiz per cercare di svagarsi e ritrovare il sorriso in questi giorni di quarantena.

Bollettino pastorale all’insegna dell’allegria

Sono giorni difficili per tutti quelli che stiamo vivendo e un po’ di svago e di divertimento non possono certo fare male. Ai fedeli della Comunità pastorale Ba-Be-Bu (Barzago, Bevera, Bulciago) ci ha pensato il parroco don Giovanni Colombo. Nel “fogliettino” del bollettino che va dal 19 al 26 aprile, infatti, hanno trovato spazio giochi e indovinelli, rebus e “trova le differenze”, ma anche il divertente labirinto nel quale don Giovanni deve vagare alla ricerca dell’uscita per trovare… un gustoso uovo di Pasqua! Un’iniziativa divertente, che fino ad ora nessun altra Comunità pastorale aveva pensato, e che in questi giorni di reclusione riporterà sicuramente il sorriso sulla bocca di tanti fedeli, soprattutto di bambini e adolescenti.

Il ringraziamento per la raccolta alimentare

Nella parte più istituzionale del bollettino, invece, don Giovanni ha voluto ricordare anche la raccolta alimentare in favore della Caritas di Oggiono, resa possibile dalla generosità di tanti cittadini di Barzago e Bulciago. “In questo tempo di difficoltà per molti, a nome della Caritas del nostro decanato, volevo ringraziare la vostra generosità. All’invito a donare un po’ di spesa avete risposto in tanti. Grazie di cuore a chi ha contribuito (4 quintali di cibo!!!) e grazie di cuore al supermercato Carrefour di Barzago e alle sorelle Arrigoni di Bulciago che hanno collaborato per questa nostra iniziativa. Grazie anche alle Amministrazioni di Barzago e Bulciago per il sostegno e alla protezione civile di Bulciago per avere effettuato il trasporto di quanto raccolto all’Emporio Caritas di Molteno. E’ sempre possibile donare generi alimentari portandoli nelle nostre chiese” ha scritto con gratitudine don Giovanni.

Leggi anche:

Coronavirus: niente più bare nelle chiese di Bergamo, la foto che dà un po’ di speranza 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia