Cronaca
Dal territorio

Coronavirus: niente più bare nelle chiese di Bergamo, la foto che dà un po’ di speranza

L'ha postata il sindaco della città Giorgio Gori sui suoi canali social

Coronavirus: niente più bare nelle chiese di Bergamo, la foto che dà un po’ di speranza
Cronaca Isola, 19 Aprile 2020 ore 11:30

Spesso le immagini raccontano molto di più delle parole. Nella tragedia che sta vivendo Bergamo col Coronavirus, è stato spesso così. La fila dei mezzi dell’Esercito che portano via le salme delle vittime, i volti segnati dei medici e le bare in ordine dentro la chiesa del cimitero perché non c’era più spazio nelle camere mortuarie: foto che resteranno per sempre nella memoria di tutti noi, insieme a tante altre.

Coronavirus, niente più bare nella chiesa monumentale

Ma ora il sindaco Giorgio Gori ha pubblicato, sui social, un’altra immagine importante: la stessa chiesa del monumentale vuota. Niente più bare.

Un primo, timido segnale di normalità, come raccontano i colleghi di Prima Bergamo. Finalmente, dopo lo tsunami che ha travolto la città a pochi chilometri dal nostro territorio, il numero di decessi è iniziato a calare, è un lumino di speranza che regala ottimismo e nuova voglia di combattere. Un piccolo che segnale che si aggiunge a quelli degli ultimi giorni: le statistiche dei morti in calo, così come quello degli accessi al pronto soccorso del Papa Giovanni per pazienti Covid calati drasticamente.

Leggi anche:

Rsa Olgiate: i decessi sono 28, riaprono le visite 

Necrologie