Unione della Valletta

Fase 3: riapertura dei parchi comunali e mascherine per i più piccoli

Tra le tante novità anche la chiusura al traffico, nei pomeriggi dei weekend dal 20 giugno fino a ottobre, di via Corsia Mercato con la creazione di un'isola pedonale.

Fase 3: riapertura dei parchi comunali e mascherine per i più piccoli
Meratese, 11 Giugno 2020 ore 22:06

Fase 3: tante novità nei Comuni dell’Unione, La Valletta Brianza e Santa Maria Hoè, a partire dai prossimi giorni. Si va dalla riapertura dei parchi pubblici comunali alla distribuzione porta a porta delle mascherine ai cittadini più piccoli, riservata ai bambini dai 3 agli 11 anni. Tra le tante novità anche la chiusura al traffico, nei pomeriggi dei weekend estivi dal 20 giugno fino a ottobre, di via Corsia Mercato con la creazione di un’isola pedonale.

Nessun nuovo caso di contagio in paese

«Cari cittadini, vi comunico che a Santa Maria Hoè da un mese non abbiamo più cittadini positivi al Coronavirus – ha esordito nel suo comunicato ufficiale il sindaco di Santa Maria Hoè, nonché vicepresidente dell’Unione, Efrem Brambilla – Anche dopo le varie aperture effettuate non si sono più registrati nuovi casi, il numero di casi di contagio da Covid-19 rimane pari a zero. Mi complimento con tutti i cittadini, che sono stati molto attenti in tutte le fasi di questa epidemia. Tutti gli sforzi che abbiamo fatto hanno portato ad importanti risultati: a Santa Maria Hoè non abbiamo assistito ad un ritorno di contagi da Coronavirus».

LEGGI ANCHE Commosso addio a un noto volontario

La fase 3 per i Comuni dell’Unione: gli aggiornamenti

In piena fase 3, il vicepresidente dell’Unione ha voluto aggiornare i cittadini sulle novità in programma. «Ora siamo nella fase 3 e dobbiamo affrontare l’estate in arrivo in modo che possa riportarci alla vita precedente all’emergenza – ha proseguito Brambilla – Dobbiamo riservare particolare riguardo ai bambini: ad oggi sono coloro che stanno ancora sopportando il peso maggiore delle ultime restrizioni rimaste. I più piccoli sono stati davvero bravi e forti in questa emergenza. Hanno dovuto affrontare disposizioni molto pesanti, molte delle quali perdurano ancora oggi. Oggi abbiamo numerose novità, che interesseranno, nella medesima forma, sia il comune di Santa Maria Hoè che quello di La Valletta Brianza:

• Domani, venerdì 12 giugno riapriranno i tutti nostri parchetti: Parco don Carlo Turrini (pista, parchetto Alpini), area cani e tutte le altre aree verdi attrezzate. Abbiamo organizzato un servizio giornaliero di sanificazione delle panchine e delle attività di controllo. Stiamo organizzando altresì l’apertura dei giochi dei rispettivi parchi. Ad oggi, date le restrizioni in vigore, richiederebbero maggiori attività di controllo specifiche e sanificazioni continue dopo ogni singolo utilizzo del gioco.

• Stiamo pianificando nel dettaglio i centri estivi. Abbiamo proposto un sondaggio, al fine di raccogliere informazioni che permettano di conoscere la reale richiesta delle famiglie relativamente all’iscrizione dei propri figli al Centro Estivo.
Al seguente link è possibile compilare il sondaggio in base vostre reali necessità. La scadenza del sondaggio è prevista per domenica 14 giugno 2020. Inoltre ci stiamo apprestando ad approvare i centri estivi per l’infanzia proposti dalla scuola dell’Infanzia Gorizia, per i bimbi dai 3 ai 6 anni.

• Dalla prossima settimana consegneremo mediante una distribuzione porta a porta a cura degli amministratori mascherine baby (misura piccola e media) colorate per bambini dai 3 agli 11 anni. Nel caso non fosse possibile il recapito manuale, il materiale verrà lasciato nella cassetta delle lettere. Qualora la cassetta della posta fosse chiusa oppure non presente, NON è previsto un successivo passaggio, ma si potrà contattare il nostro Ente per il ritiro.

• È oggi a possibile iscriversi ai seguenti servizi per l’anno scolastico 2020/2021: 1) ristorazione scolastica, 2) trasporto scolastico, 3) piedibus, 4) pre scuola, 5) post scuola. Precisiamo che rispetto a questi servizi attendiamo disposizioni definitive circa i limiti imposti. Faccio sapere che la scorsa settimana si è svolto il ritiro del materiale degli alunni rimasto nelle scuole alle elementari, la prossima settimana sarà la volta delle scuole medie con giorni, orari e modalità che verranno pubblicati sul sito della scuola stessa. Sempre la prossima settimana ci incontreremo con la dirigenza dell’Istituto Don Piero Pointinger per programmare tutti i lavori e tutti gli accorgimenti necessari richiesti per la riapertura delle scuole per il prossimo anno scolastico».

LEGGI ANCHE Centri estivi: un sondaggio per conoscere le esigenze delle famiglie

Nella fase 3 prevista anche un’isola pedonale per i weekend estivi

«Vi informo anche che a Santa Maria Hoè stiamo organizzando un’isola pedonale nella caratteristica Corsia Mercato per i pomeriggi estivi di sabato e domenica. A partire da sabato 20 giugno e sino ad ottobre, nei weekend dalle ore 14 alle ore 21, chiuderemo via Corsia Mercato al traffico veicolare e permetteremo ai bar di utilizzare la strada pubblica rimasta libera per la posa di tavolini, ombrelloni all’aperto e strutture di carattere temporaneo per l’esercizio dell’attività di somministrazione di cibi e bevande. Tali concessioni sono volte a permettere alle persone di stare all’aria aperta nella stagione estiva ed al contempo consentire agli esercenti di garantire il rispetto delle disposizioni sul distanziamento e sugli ingressi contingenti durante il fine settimana. La Giunta di Santa Maria Hoè ha già approvato inoltre una delibera per esentare queste attività che usufruiranno di questi spazi dal pagamento della Tosap. Ovvero verrà sospeso il canone di occupazione del suolo pubblico. Sempre per quanto riguarda la Tosap la Giunta approverà una delibera per non far pagare la suddetta tassa a tutti i 25 ambulanti che compongono il mercato di Santa Maria Hoè, per il periodo in cui tali commercianti non hanno potuto esercitare la propria attività».

LEGGI ANCHE È morta una storica commerciante del paese

Gli aiuti economici e le prossime riaperture in programma

«Nello scorso Consiglio comunale, il primo nella storia di Santa Maria Hoè che si è tenuto in videoconferenza, abbiamo posticipato le scadenze delle tasse comunali in vigore: Imu e Tari. Stiamo inoltre lavorando ad una manovra economica per cercare di non far pagare la Tari (tassa sui rifiuti), per i mesi di chiusura forzata, alle imprese che non hanno potuto lavorare. Per questo non abbiamo applicato l’avanzo di amministrazione sulle opere pubbliche, che verrà invece utilizzato per la copertura di questa riduzione delle tasse, che non sarà a pioggia, ma mirata e calibrata. Comunico che in tutti gli uffici dell’Ente abbiamo terminato l’allestimento per le scrivanie del personale di barriere in plexiglas ed installato nuovi videocitofoni per le varie sedi dell’Unione. Stiamo progettando la riapertura delle sale civiche con una nuova disposizione ed un numero massimo di posti a sedere. La biblioteca al momento resta aperta ancora con un servizio di prenotazione take away. Tuttavia stiamo riscontrando una bassa affluenza della popolazione più anziana, per cui nei prossimi giorni partirà un servizio di consegna a domicilio dei libri per gli over 65 e pianificheremo la riapertura completa del servizio. Sul tema delle politiche di contrasto alla povertà, stiamo organizzando una seconda consegna di buoni spesa verso coloro che ne risultano idonei ed hanno già ottenuto pacchi alimentari e buoni spesa nel periodo dell’emergenza. Verranno utilizzate questa volta anche le risorse donate dai cittadini sul nostro conto corrente. Ringrazio i cittadini che hanno effettuato queste donazioni economiche sul conto corrente dedicato alla raccolta fondi finalizzata agli interventi di sostegno alimentare destinati alle famiglie più colpite economicamente da questa emergenza.
Ricordo che le donazioni possono essere ancora effettuate tramite bonifico, utilizzando le seguenti coordinate bancarie: IBAN IT24 M056 9665 5900 0006 6021 X13 – Banca Popolare di Sondrio – filiale di Pescate, intestato a “Emergenza COVID-19 – Unione dei Comuni Lombarda della Valletta”. Causale della donazione “solidarietà alimentare”».

Gli auguri rivolti agli studenti che devono affrontare gli esami

«Colgo l’occasione per augurarvi una buona estate e faccio tanti auguri a tutti gli studenti dell’Istituto Don Piero Pointinger che stanno affrontando gli esami di Stato e dovranno svolgere la prova orale dal 17 al 25 giugno. Avete fatto notevoli sacrifici durante quest’anno scolastico e perso dei momenti insieme che tutti gli altri prima di voi hanno vissuto in quella scuola. Tempi che non torneranno più e che nessuno potrà più restituirvi. Vi auguro un futuro nel segno della rinascita e del cambiamento, sulle strade che avete reputato le più corrette per la vostra vita. Arriveranno tempi migliori con un sole rinnovato all’alba di una nuova stagione. Andrà tutto bene!».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia