Coronavirus

Covid: in provincia di Lecco 1273 nuovi casi e 22 vittime in una settimana

Decisi gli incrementi, nel corso dell'ultima settimana, nel Casatese, sia a Casatenovo che a Missaglia. 

Covid: in provincia di Lecco 1273 nuovi casi e 22 vittime in una settimana
Casatese, 19 Novembre 2020 ore 15:25

Covid: in provincia di Lecco 1273 nuovi casi 22 vittime in una settimana, dal 12  al 18 novembre 2020. Questo il “bilancio” degli ultimi sette giorni nella nostra provincia dove il Covid continua a “picchiare”. Dall’inizio della pandemia i residenti della nostra provincia entrati in contatto con il virus sono stati 9.232 e 538 i decessi.

Covid: in provincia di Lecco 1273 nuovi casi in una settimana

Deciso l’incremento in città, con quasi 200 casi in una settimana (dall’inizio pandemia sono stati 1405 i lecchesi ad essere contagiati dal virus). Nel capoluogo di provincia la percentuale di quanti hanno contratto il Covid si avvicina molto al 3%. E ben più alta a Oggiono (3.5%), mentre a Colico è del 2,5%, due paesi dove, ad oggi, sono più di 100 gli attuali positivi ma dove, fortunatamente, aumentano anche i guariti. Resta sempre Perledo il Comune della nostra provincia dove il Covid è penetrato con più violenza: più di una persona 6 è stata contagiata. Decisi gli incrementi, nel corso dell’ultima settimana, anche nel Casatese, sia a Casatenovo che a Missaglia. 

 

COMUNE 12/11/20 18/11/20 INCREMENTO IN 7 GIORNI
LECCO 1211 1405 +194
MERATE 436 482 +46
CASATENOVO 371 425 +54
CALOLZIO 303 342 +39
OGGIONO 276 320 +44
VALMADRERA 248 287 +39
MISSAGLIA 232 281 +49
GALBIATE 249 277 +28
OLGIATE 205 230 +25
COLICO 120 186 66

Ricordiamo che nella tabella i dati inseriti nelle colonne, messi a disposizione dalla Regione, riguardano i casi da inizio pandemia che quindi comprendono i postivi, i guariti e i deceduti. Nella terza colonna è segnalato l’incremento (tra il 12 e il 128novembre) che non coincide quindi con gli attuali positivi perchè nel frattempo alcuni cittadini si sono fortunatamente negativizzati, lasciandosi la brutta esperienza del Coronavirus alle spalle, mentre altri purtroppo sono morti, mentre altro ancora stanno ancora lottando con il virus.

Tante, troppe le vittime

Tante, troppe le vittime. In  soli due giorni a Mandello sono si sono registrati due decessi, due ultra ottantenni con patologie precedenti, Malattiche che il Covdi, probabilmente non ha fatto altro che peggiorare. Il Coronavirus si è portato via anche un personaggio molto amato nel Lecchese, Ivo Mozzanica, che si è spento al Sant’Anna a 74 anni.

Secondo gli ultimi dati forniti dalla Asst , dall’inizio di questa seconda ondata (circa due mesi) in ospedale sono morti 38 pazienti Covid.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia