Cronaca
La fotografia dei contagi

Coronavirus: nuovi casi di contagio a La Valletta Brianza

Il sindaco: "Dopo un momento di stabilità, ricominciano a crescere i casi in paese, ma sono tante le iniziative attivate per fronteggiare l'emergenza".

Coronavirus: nuovi casi di contagio a La Valletta Brianza
Cronaca Meratese, 17 Aprile 2020 ore 16:11

Coronavirus: nuovi casi di contagio a La Valletta Brianza. A comunicarlo attraverso una nota ufficiale pubblicata anche sul sito del Comune e dell'Unione dei Comuni della Valletta è il sindaco e vicepresidente dell'Unione Roberta Trabucchi. "Dopo un momento di stabilità, ricominciano a crescere i casi in paese".

Coronavirus: nuovi contagi in paese, il comunicato del sindaco

"Care concittadine e cari concittadini, vi comunico che dopo qualche giorno di stabilità sono stati riscontrati dei nuovi casi di contagio da Covid-19. Attualmente la situazione è la seguente: un totale di 20 persone contagiate e 16 invece i cittadini in quarantena. Dall’inizio dell’emergenza a oggi sono stati attivati numerosi nuovi servizi sul territorio, a supporto delle persone più anziane e più fragili, come ad esempio spesa e farmaci a domicilio, consultori psicologici on-line, solidarietà alimentare, e tante altre. E a poco a poco si stanno riattivando alcuni servizi (quali il Centro di Raccolta Rifiuti previa prenotazione telefonica) in attesa di arrivare alla tanto attesa «fase 2» da inizio maggio", ha dichiarato il primo cittadino.

LEGGI ANCHE Una mascherina insieme al Giornale di Merate ancora in edicola!

Tante le iniziative attivate per fronteggiare l'emergenza

"In queste settimane dobbiamo però continuare a resistere attenendoci a quelle regole che già da settimane abbiamo imparato a rispettare, uscendo quindi solo per necessità, mantenendo la cosiddetta “distanza sociale” e utilizzando tutti i dispositivi di protezione individuale necessari - prosegue il sindaco - È per questo motivo che nei prossimi giorni riceverete delle mascherine (per un totale di 3 dispositivi consegnati ad ogni nucleo familiare) nelle vostre cassette delle lettere, unitamente a un flaconcino di gel igienizzante donato dal Gruppo di Protezione Civile dell’Unione in collaborazione con il CAI. Contestualmente, proseguono le donazioni che privati cittadini stanno facendo sul conto corrente dedicato dell’Unione, che ad oggi ha raggiunto un'ottima cifra e ammonta a 3.690 euro. Voglio ringraziare tutti coloro che in forme differenti stanno contribuendo ad affrontare questa emergenza, con la quale purtroppo dovremo imparare a convivere ancora per qualche settimana".

LEGGI ANCHE A domicilio mascherine gratis ma anche il liquido igienizzante

Necrologie