CROCE ROSSA ITALIANA

Con la Croce Rossa Italiana si impara a salvare a vita ad un bambino

Sabato 24 ottobre a Merate nella sala Civica F.lli Cernuschi si terrà un incontro gratuito aperto alla popolazione per divulgare le manovre salvavita in età pediatrica e le regole del sonno sicuro.

Con la Croce Rossa Italiana si impara a salvare a vita ad un bambino
Meratese, 18 Ottobre 2020 ore 12:50

Il Comitato di Merate della Croce Rossa Italiana organizza sabato 24 ottobre alle 14.30, nella sala Civica F.lli Cernuschi di Merate, una lezione informativa gratuita per divulgare le manovre salvavita in età pediatrica, sensibilizzare sulla prevenzione degli incidenti e promuovere le regole del sonno sicuro dei bambini.

Per genitori, insegnanti e nonni

L’incontro, aperto alla popolazione interessata ma in particolar modo a genitori, insegnanti, nonni e chiunque si rapporti quotidianamente con i bambini, si terrà nella sala Civica F.lli Cernuschi di viale Lombardia a Merate.
Numerose famiglie italiane ogni anno sono colpite dalla tragedia della morte di un bambino per soffocamento da corpo estraneo. Ciò avviene non solo a causa dell’ostruzione accidentale delle vie aeree ma soprattutto perché gli adulti presenti non sono preparati adeguatamente a intervenire nell’immediato, eseguendo delle semplici manovre di primo soccorso.

L’importanza delle manovre salvavita

Il Comitato di Merate della Croce Rossa Italiana promuove da dieci anni un progetto di diffusione della conoscenza di queste facili manovre salvavita, al fine di ridurre il fenomeno e le sue gravi conseguenze. Nella lezione informativa di sabato 24 ottobre, della durata di circa un paio d’ore, degli istruttori qualificati di Croce Rossa Italiana mostreranno che cosa è opportuno fare nei casi in cui un bambino abbia difficoltà a respirare a causa di un corpo estraneo. I volontari inoltre illustreranno ai presenti dieci regole che rendono sicuro il sonno del neonato e prevengono la sindrome della morte improvvisa infantile (Sudden Infant Death Syndrome – SIDS), conosciuta anche come “morte in culla”.

Partecipazione solo su prenotazione

L’incontro è a numero chiuso ed è possibile partecipare solo previa prenotazione, inviando una e-mail all’indirizzo disostruzione@crimerate.it. Nella sala civica dove si svolgerà la lezione, saranno rispettate tutte le normative per la prevenzione della diffusione del contagio da Coronavirus.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia