Volontariato

Cercasi nuovi volontari per la Croce Rossa di Casatenovo

Gli interessati potranno partecipare alle serate informative del 22 e del 24 settembre

Cercasi nuovi volontari per la Croce Rossa di Casatenovo
Casatese, 19 Settembre 2020 ore 10:44

La Croce Rossa di Casatenovo è alla ricerca di nuovi volontari. A renderlo noto è lo stesso sodalizio tramite un apposito comunicato.

La Croce Rossa di Casatenovo cerca nuovi volontari

“”In più ci sei tu”, questo lo slogan con il quale il Comitato Locale Croce Rossa Italiana di Casatenovo cerca nuove leve. Al fine di presentare i contenuti del corso e illustrare le molteplici attività che si potranno svolgere una volta entrati a far parte dell’Associazione, i Volontari hanno organizzato due serate informative aperte a tutti, dai 14 anni in su: Martedì 22 e Giovedì 24 Settembre 2020 a partire dalle 21 presso l’Oratorio del Santuario di Bevera di Barzago in via Via Santuario Inferiore 3 -recita il comunicato-  In osservanza alle normative di sicurezza COVID-19 è richiesto, a chi volesse partecipare alle serate, di indicare a quale parteciperebbe compilando il modulo che si trova sul sito internet www.cricasatenovo.it scrivendo all’indirizzo corsi@cricasatenovo.it oppure telefonando al numero 349.42.80.592″

Un corso aperto a tutti

“Il corso, aperto ai maggiori di anni 14, è modulare e permette a tutti (studenti, casalinghe, pensionati o lavoratori) di scegliere il livello più idoneo alle proprie esigenze” ha spiegato Domenico Spagnolo, Istruttore del Comitato. “L’emergenza COVID-19 ci obbliga a ridefinire le modalità di formazione che sarà erogata non solo in aula ma anche, soprattutto per le lezioni di teoria, a distanza in videoconferenza garantendo la sicurezza di tutti gli aspiranti Volontari” ha specificato Spagnolo.

Eros Bonfanti: “Il sistema di soccorso è stato messo a dura prova”

“L’emergenza sanitaria di questi mesi ha messo a dura prova il sistema di soccorso, dalla fine di Febbraio all’inizio di Agosto nel solo nostro Comitato sono stati oltre un centinaio gli interventi in ambulanza per sospetti casi Covid-19” ha spiegato Eros Bonfanti, Presidente dall’Associazione. “A questi devono essere aggiunte una cinquantina di dimissioni di pazienti negativi dai reparti degli ospedali del territorio” ha specificato Bonfanti. “Tutti gli interventi, fin dall’inizio dell’emergenza, sono stati condotti nel pieno rispetto delle procedure di sicurezza, procedure che hanno comportato l’acquisto di ingenti quantitativi di tute, camici e guanti anche grazie alle donazioni di imprese, associazioni e privati cittadini a cui va il nostro più sentito ringraziamento. L’emergenza sanitaria, però, ben presto si è trasformata in emergenza sociale e come Croce Rossa abbiamo fornito la nostra risposta: per le famiglie indigenti sono state attivate presso i supermercati del territorio raccolte alimentari, per i più deboli sono stati organizzati i servizi di spesa e farmaco a domicilio e, per chi avesse parenti ricoverati, il servizio di ritiro-consegna biancheria” ha concluso Bonfanti.

Le attività dei volontari della Croce Rossa

Molteplici, infatti, sono le attività che è possibile svolgere entrando a far parte della più grande associazione di volontariato del mondo: soccorso in ambulanza, soccorso in acqua, ciclosoccorso, trasporto infermi e dializzati, emergenze nazionali e internazionali, raccolta fondi, collette alimentari, attività socio-assistenziali, educazione sanitaria, attività rivolte ai giovani, prevenzione ed educazione alla salute. Per chi non potesse partecipare alle serate è utile ricordare che ci si potrà comunque ancora iscrivere al
corso fino al 29 Settembre (data della prima lezione). Ulteriori informazioni sulle modalità di iscrizione sul sito www.cricasatenovo.it

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia