L'appello del sindaco

Calco, in un mese raddoppiati i contagi da Covid IL GRAFICO

Stefano Motta, in quarantena, ha aggiornato la cittadinanza: riattivati i numeri di emergenza e il servizio di consegna spesa e farmaci a domicilio.

Calco, in un mese raddoppiati i contagi da Covid IL GRAFICO
Meratese, 28 Ottobre 2020 ore 20:26

Ben 36 contagi in più nel giro di un mese, su un totale di 85 cittadini positivi al virus dall’inizio della pandemia. E’ impressionante la curva del contagio che è stata diratamata nel comunicato di oggi, mercoledì 28 ottobre 2020, dal sindaco di Calco Stefano Motta.

Covid, dati preoccupanti a Calco

Motta, che è in quarantena insieme alla famiglia per essere entrato a contatto con soggetti positivi, non manca di aggiornare la sua cittadinanza sull’andamento del contagio. E non nasconde una forte preoccupazione, anche perché i dati sono evidenti: dall’inizio di ottobre in paese si sono registrati ben 36 positivi al Covid. “E’ di ieri la notizia che anche il nostro ospedale di Merate tornerà a ospitare i malati gravi Covid-19 (lo riporta in prima pagina il Giornale di Merate di questa settimana) – ha affermato Motta – Rivolgo quindi a tutti un appello accorato alla responsabilità personale invitandovi alla stretta osservanza delle vigenti misure di prevenzione e contenimento che sono semplicemente necessarie”.

Riattivati i servizi a domicilio

Come nel picco della pandemia, il Comune di Calco ha riattivato tutti i canali utili alla cittadinanza e il servizio di consegna di spesa e farmaci: per ora avverrà solo per le famiglie in quarantena e in isolamento che ne avessero bisogno. I telefoni di emergenza del Comune sono il 3274360788 e il 3337976012. E’ possibile scrivere una mail a sindaco@comune.calco.lc.it e calcocovid19@gmail.com

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia