Aggiornamenti del sindaco

Sirtori: 26 persone positive e una classe della scuola dell’infanzia in isolamento.

Nel comunicato del sindaco Maggioni gli ultimi aggiornamenti; chiusa la biblioteca che riprende il servizio a domicilio

Sirtori: 26 persone positive e una classe della scuola dell’infanzia in isolamento.
Casatese, 05 Novembre 2020 ore 10:39

Una classe della scuola dell’infanzia in isolamento preventivo e 26 persone positive. E’ questo il quadro che emerge a Sirtori dall’ultimo comunicato del sindaco Davide Maggioni alla popolazione.

Il comunicato

Cari Sirtoriese, come saprete la nostra regione è stata individuata come “zona rossa” e quindi da venerdì 6 novembre dovremo sottostare a molte restrizioni: abbiamo sottovalutato la gravità della situazione quando era “fortemente raccomandato” non uscire dal Comune, con le nuove disposizioni vi è l’obbligo di non uscire da Sirtori se non per spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità, ad esempio per portare i figli a scuola, o per motivi di salute, con autocertificazione (disponibile sul sito comunale).

La situazione si è aggravata velocemente: secondo i dati ufficiali disponibili abbiamo avuto 2 contagiati nel mese di settembre, 19 a ottobre e 16 nel mese di novembre. Attualmente abbiamo 26 persone affette da Covid-19.
Da questa settimana le attività di una classe della nostra scuola dell’infanzia sono state sospese e i bambini messi in quarantena.

  • La biblioteca dovrà rimanere chiusa: a breve riattiveremo il servizio di prenotazione con consegna a domicilio di libri e DVD, gestito grazie ai volontari.
  • Tutti gli uffici sono operativi, ma sono accessibili solo su appuntamento per effettive necessità non rimandabili che non possano essere risolte in maniera telefonica o telematica.
  • Vaccinazione antinfluenzale: l’Amministrazione comunale ha voluto collaborare con i medici di base per agevolare la somministrazione dei vaccini alle persone con più di 65 anni. E’ stata una scelta, che permetterà a 120 persone il 19 novembre e altre 104 il 9 dicembre di ricevere il vaccino. Il personale comunale si è prestato a organizzare tutto e risponde a tutte le telefonate di voi cittadini, che chiamate spesso fuori dagli orari indicati, raccogliendo comunque le richieste di ognuno. La maleducazione non trova spazio in questo quadro: se ritenete che i vaccini siano pochi o di meritare di più dal nostro servizio sanitario regionale, fate sentire la vostra voce in Regione Lombardia. Vi assicuro che chi lavora quotidianamente con impegno nel nostro Comune non merita di essere maltrattato per inadempienze non imputabili al nostro operato.
  • Instagram e comunicazione: E’ stato aperto un account Instagram del Comune di Sirtori. Ringrazio i volontari che si sono impegnati per la sua realizzazione e aggiornamento.
    Questo strumento si affianca al sito, alla pagina Facebook, alla app “Municipium” e alla newsletter comunale per cercare di veicolare al meglio le informazioni. I cittadini possono sempre contattare il Comune telefonicamente, via e-mail, tramite la app.In conclusione dobbiamo abituarci a questa “nuova normalità”, convivere responsabilmente con le nuove regole, auspicando che possano essere allentate il prima possibile: dipende da noi!

Leggi anche: Aumentano le classi in quarantena, l’appello dei sindaci lecchesi: “non intasare i punti tampone”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia