Eventi
a Osnago

Venerdì 26 novembre l'incontro con l'autore Canzio Dusi

Verrà presentato e raccontato il romanzo "La stanza dei sogni"

Venerdì 26 novembre l'incontro con l'autore Canzio Dusi
Eventi Meratese, 21 Novembre 2021 ore 13:58

Il prossimo venerdì 26 novembre alle 21 si terrà al centro parrocchiale di Osnago l'incontro con l'autore di "La stanza del sogno" Canzio Dusi.

Venerdì 26 novembre a Osnago

Il prossimo venerdì 26 novembre 2021 si terrà, nel centro parrocchiale di Osnago, l'incontro con Canzio Dusi, autore del romanda "La stanza del sogno". L'appuntamento è fissato alle 21 ed è obbligatorio esibire la certificazione verde per partecipare. L'evento fa parte dell'iniziativa "I caffè del venerdì".

venerdì-26-novembre-canzio-dusi-osnago

La stanza del sogno

Il romanzo La Stanza del Sogno, pubblicato da Porto Seguro Editore – Firenze, è un romanzo storico ambientato in Italia fra il 1491 e il 1506. I principali protagonisti sono Leonardo da Vinci e Michelangelo Bonarroti, le cui vite verranno raccontate e seguite in parallelo.

Basato su dati storici definiti e verificati, ma arricchito anche da eventi e personaggi di fantasia, il romanzo è incentrato su una storia, la storia di un sogno, meraviglioso e raro. Una mente raffinata aveva immaginato e reso possibile questo sogno. Il gonfaloniere di Firenze Pier Soderini aveva ingaggiato sia Leonardo da Vinci che Michelangelo Bonarroti per affrescare due pareti della stessa stanza del consiglio del palazzo oggi chiamato Palazzo Vecchio a Firenze. Sarebbe stata la stanza più bella del mondo, la stanza del sogno.

Una storia che unisce due vite meravigliose

Il romanzo racconta in capitoli alternati la vita di due artisti straordinari che sembravano vivere due vite parallele, senza possibilità di incontro, senza nulla in comune: Leonardo da Vinci e Michelangelo Bonarroti. Eppure, bastò una piccola deviazione, un’idea nata per caso, a far convergere queste due rette verso un luogo solo, verso un incontro che avrebbe cambiato radicalmente la storia dell’arte e della cultura mondiale.

Il romanzo racconta ciò che avrebbe potuto essere e come il destino giocò con i suoi protagonisti.

Vivere a fianco degli autori la realizzazione delle opere

Leggendo sarà possibile vivere a fianco dei due straordinari artisti l’ideazione e la realizzazione di alcune fra le loro opere più famose, dalla Pietà al David per Michelangelo, dall’ultima cena in Santa Maria delle Grazie a Milano al tentativo di utilizzo della tecnica dell’encausto per l’affresco sulla battaglia di Anghiari per Leonardo.

Un viaggio incredibile

Il romanzo permette di immergersi in un periodo storico straordinario che ha rappresentato per il nostro paese uno dei momenti di massimo fulgore. Insieme a Michelangelo e Leonardo sarà possibile incontrare personaggi che hanno cambiato la storia dell’Italia, da Lorenzo il Magnifico a Ludovico il Moro, e artisti straordinari, dal Perugino a Raffaello, da Botticelli a Bramante, così come viaggiare fra Milano e Firenze, fra Venezia e Bologna, fra Mantova e Urbino in un susseguirsi di eventi storici, avventure e episodi di vita quotidiana.

LEGGI ANCHE "No Green pass" imbrattano con simboli nazisti l'installazione dei ragazzi disabili

Necrologie