Sport
PATTINAGGIO A ROTELLE

Rotellistica Roseda, il maltempo non ferma il divertimento: che successo a Cremona FOTO

Segnali interessanti dei giovani rosedini impegnati a livello provinciale lo scorso weekend, Rebecca Valagussa di scena al Trofeo di San Miniato

Rotellistica Roseda, il maltempo non ferma il divertimento: che successo a Cremona FOTO
Sport Meratese, 28 Aprile 2022 ore 08:35

Rotellistica Roseda, un doppio appuntamento accompagnato dal maltempo per i rosedini durante lo scorso fine settimana. In bella mostra gli atleti delle categorie più giovani, ma non meno competitivi dei compagni di squadra “anziani”.

Il riassunto della domenica in quel di Cremona

A Cremona per il Campionato interprovinciale corsa su strada fra le società lombarde i Giovanissimi ed Esordienti. Una pista bagnata ha accolto gli atleti al mattino di domenica 24 ma per fortuna il programma gare è stato rispettato con la cautela per la sicurezza dei giovani atleti.

Tre gare in programma, 600 in linea, 100 sprint e 50 metri in corsia per i Giovanissimi mentre gli Esordienti si sono confrontati sulla 1000 in linea, 200 sprint e 50 metri in corsia. Salita sul podio con premiazione per provincia per singola gara e riconoscimento risultato sui due migliori risultati in formula combinata Giochi Tiezzi.

Il primo posto, classificato per la provincia di Lecco nella categoria Giovanissimi maschi, è andato a Damiano Scaccabarozzi, ottima prestazione da parte del novello rosedino. Passando alle due categorie femminili un folto gruppo di giovanissime si destreggia: Giulia Paganini ottiene un bel 3° posto nella 600 mt mentre ottengono minori risultati, pur mettendocela tutta, dal 9° posto in poi Giorgia Pozzoni, Giorgia Panzeri, seguite da Vittoria Baragetti e Viola Veronesi. Buona prestazione comunque, nonostante siano alle prime gare, stanno già dimostrando di saper applicare i consigli degli allenatori e, continuando a lavorare con impegno sulla tecnica, hanno notevoli possibilità di miglioramento.

24 foto Sfoglia la gallery

Nel pomeriggio finalmente un sole primaverile accoglie gli Esordienti, che fin dal riscaldamento tirano fuori una grande grinta e voglia di dare il meglio. Ottimo atteggiamento per tutti i nostri atleti. Manuel Sambruna, oramai veterano, e Sebastiano Sesana salgono in ordine ambedue sul podio, ottenendo rispettivamente il primo e secondo posto in tutte e tre le prove. Al femminile 3^ Gloria Ripamonti con Emma Guntri, Lia Buonocore, Noemi Fumagalli, Ginevra Baccaro e Irene Cattaneo a completare i risultati di categoria.

Soddisfatti gli allenatori perché oltre ai singoli podi si intravedono già interessanti risultati di squadra. La Roseda si piazza al primo posto tra le società della provincia di Lecco grazie all’apporto di tutti e ad uno spirito di gruppo e di amicizia che sta crescendo: domenica numerosi momenti di gioia, condivisione e supporto tra compagni.

Rotellistica Roseda, Rebecca Valagussa 7° assoluta

Mentre i compagni più giovani gareggiavano a Cremona, più distante a San Miniato provincia di Pisa, Rebecca Valagussa, sola rappresentante dei rosedini Juniores e fra pochissime rappresentanze lombarde, gareggiava con successo in quel di Pisa nel Trofeo Città di San Miniato, gara a ranking nazionale. Peccato per ritardi organizzativi e per il maltempo che alla fine ha costretto prima a rimandare e poi a sospendere le gare.

Rebecca Valagussa - Rotellistica Roseda Merate

Rebecca ottiene comunque con grinta il 7° assoluto nella spettacolare 200 crono ad atleti contrapposti. Ottimo risultato che la mette in mostra nella speciale classifica nazionale. Peccato per l’annullamento della 500, quindi senza classifica. Qui Rebecca, sia pur non partecipando alle finali, avrebbe ottenuto un ottimo quarto piazzamento.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie