Mountain Bike

Ktm Protek Elettrosystem si fa onore in Coppa del Mondo

Sugli scudi Zanotti, Vittone e Specia nelle gare a Les Gets

Ktm Protek Elettrosystem si fa onore in Coppa del Mondo
Sport Casatese, 10 Luglio 2021 ore 14:46

Ktm Protek Elettrosystem, team di Torrevilla, è stato protagonista nelle gare di Coppa del Mondo svolte lo scorso fine settimana a Les Gets, in territorio francese, su asfalto bagnato a seguito di una giornata piovosa.

Ktm Protek Elettrosystem protagonista nell'under 23 femminile

Nella prima competizione di giornata, Giada Specia è riuscita a rimanere nelle prime posizioni e a concludere con una onorevole 6° piazza. Gara sfortunata, invece, per la sua compagna Marika Tovo: a causa di un paio di problemi meccanici non è riuscita a lottare, al contrario del solito, per le posizioni di vertice. È stata quindi costretta a difendersi e a concludere al 18° posto. Chiude il gruppo di corridori della squadra monticellese Nicole Pesse con la 25° posizione al termine di una buona prova.

Giada Specia in un tratto di gara

 

Under 23 maschile: Zanotti e Vittone volano

Nella gara dedicata alla under 23 maschile si sono messi in evidenza Juri Zanotti e Andreas Vittone. Entrambi sono riusciti a fuggire con il gruppo di testa. Juri ha raggiunto un meritatissimo 3° posto, a seguito di una gara combattuta e dopo essere stato in lotta per la vittoria finale. Questo è per lui il primo podio in una gara di Coppa del Mondo. Andreas ha chiuso invece in  7° posizione, alla prima top ten in carriera in questa competizione. Peccato per una scivolata che gli ha fatto perdere tempo prezioso e gli ha impedito il raggiungimento di un risultato ancora migliore. Giornata no per Mirko Tabacchi, 69°, ed Alessio Agostinelli, 80° nell'ultima competizione di giornata.

Juri Zanotti impegnato nella competizione
Andreas Vittone in testa al gruppo di corridori

Le dichiarazioni dei protagonisti

Giada Specia si dice contenta della propria prestazione, è soddisfatta del risultato ottenuto soprattutto visto le peculiarità del percorso non congeniali alle sue caratteristiche. Juri Zanotti è felicissimo e orgoglioso del podio conseguito, definendo la giornata come storica all'interno della sua carriera d'atleta. La manager del team, Valentina Milesi, è molto emozionata dei risultati ottenuti dai suoi corridori, sottolineando come il livello sia stato mantenuto alto nell'arco di tutta la stagione. Gli atleti e la manager spostano ora l'obiettivo sui campionati italiani che si svolgeranno il prossimo fine settimana a Belmonte, nei quali il team è vicino a conquistare la vittoria.

Zanotti sul terzo gradino del podio

 

Necrologie