Menu
Cerca
ARIA DI NORMALITA'

Cisanese, ripartono le attività del settore giovanile: grande attesa per il “Cisa Camp” FOTO

Nei giorni scorsi il club bianconero ha deciso di consentire gli allenamenti individuali sia ai più piccoli che ai più grandi. Un bel segnale in vista del campus estivo che sarà organizzato per la fine di giugno.

Cisanese, ripartono le attività del settore giovanile: grande attesa per il “Cisa Camp” FOTO
Sport Valle San Martino, 23 Aprile 2021 ore 08:55

Cisanese, un ritorno alla normalità che fa ben sperare in vista dell’estate e della prossima stagione sportiva. Nei giorni scorsi, il club di Cisano Bergamasco ha infatti annunciato la ripresa della propria attività di base: diverse le annate che hanno potuto così riassaporare il gusto di un calcio al pallone all’aria aperta. Dall’annata 2004 a quella del 2012, i ragazzi hanno svolto allenamenti individuali, nel pieno rispetto del protocollo in materia anti-Covid e delle indicazioni relativi alla zona arancione (accesso all’impianto sportivo, divieto di utilizzo di docce e spogliatoi).

Cisanese, attesa per il “Cisa Camp”

Oltre alla ripresa degli allenamenti e la possibilità di tornare a respirare aria di normalità, c’è grande attesa per la definizione nelle linee programmatiche e organizzative del “Cisa Camp”, il campus estivo per la prima volta organizzato dalla società bianconera, che probabilmente avrà inizio tra la fine di giugno e l’inizio di luglio nel centro sportivo di Cisano Bergamasco.

Infine, sono ripresi anche gli allenamenti in forma individuale della Juniores Regionale A di mister Passoni. L’annuncio, dato dal Consiglio Direttivo della società a inizio settimana, ha permesso così il rientro delle annate 2001/2002/2003, che mancavano dal campo dallo scorso mese di ottobre. “Ogni proposito era stato frenato dal passaggio della Regione Lombardia da zona gialla ad arancione rafforzata e poi rossa – ha motivato così attraverso la Cisanese attraverso la sua pagina Facebook – Oggi però la società ha convenuto che ci sono le condizioni per una graduale riattivazione”. Al momento è previsto solo un allenamento individuale a settimana ma l’auspicio, da parte della società, è che si possa passare presto a due allenamenti settimanali, da estendere per tutto il mese di maggio 2021.

Necrologie