Scuola
Merate

Ultimo giorno di scuola all'istituto Viganò, tra saluti e premiazioni

Studenti in festa per la fine dell'anno 2021/2022.

Ultimo giorno di scuola all'istituto Viganò, tra saluti e premiazioni
Scuola Meratese, 08 Giugno 2022 ore 15:18

Clima estivo e di festa all'istituto Viganò di Merate dove oggi, 8 giugno, tra saluti e premiazioni, si è ufficialmente concluso l’anno scolastico 2021/2022. Durante questa ultima giornata di scuola gli alunni hanno potuto condividere dei bei momenti all’insegna del divertimento e con il pensiero già proiettato alle vacanze estive.

Festa all'istituto Viganò, tra saluti e premiazioni

Ultima giornata a scuola per gli alunni del Viganò prima delle vacanze estive o, per gli alunni di quinta, degli esami di Maturità. Il momento più importante di quest'ultimo giorno di scuola è stata sicuramente la cerimonia di premiazione avvenuta in Aula Borsellino, dove i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato ai tornei di beach volley e calcetto hanno potuto ricevere i loro meritati trofei. Il 31 maggio e il 1° giugno, infatti, al centro sportivo di Robbiate, si sono svolti i tornei studenteschi di beach volley e calcetto. Le classi che si sono piazzate sul podio, che sono state poi premiate in istituto, sono 2^F (primo posto), 1^B (secondo) e 2^C (terzo) e 3°M, 4°G e 5°H per i tornei di beach volley del biennio e del triennio, mentre sono state premiate le classi 2°C, 1°D e 2°G e 3°B, 3°C e 3°A per i tornei di calcetto, sempre del biennio e del triennio.

Le considerazioni della professoressa Manuela Maggioni

“Il risultato non è la cosa più importante, ciò che conta è stare insieme e divertirsi al di fuori della classe e della solita palestra - ha affermato la professoressa Manuela Maggioni, una delle docenti di educazione fisica dell’istituto e una degli organizzatori dell’evento, soddisfatta dell’esito finale di questa iniziativa - Ho visto i ragazzi divertirsi, mettersi in gioco e collaborare per ottenere il migliore risultato". La docente ha inoltre affermato di essere sempre disponibile, insieme agli altri professori di educazione fisica, ad organizzare eventi di questo tipo, per favorire l’aggregazione tra gli studenti, resa più difficile in questi ultimi anni dalla pandemia, e per rafforzare il legame studente-docente.

È la prima volta che, al Viganò, viene organizzato un evento sportivo di questo tipo e la professoressa è sicura di volersi ripetere il prossimo anno, migliorando l’organizzazione e, forse, aggiungendo anche altre discipline.

 

10 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie