Ritorno a scuola

Scuola primaria Viganò, ecco tutte le novità per la ripresa

Confermato il servizio di prescuola, il Piedibus e la mensa, anche se verrà occupata parte della palestra interna

Scuola primaria Viganò, ecco tutte le novità per la ripresa
Casatese, 07 Settembre 2020 ore 17:19

L’Amministrazione Comunale di Viganò ha pubblicato sul sito del comune un avviso in cui spiega in che modo si tornerà in classe alla scuola primaria e tutte le attività correlate, come il piedibus.

Le novità alla scuola primaria

Si avvicina la data del 14 settembre, giorno in cui anche i bambini della scuola primaria di Viganò torneranno in classe. Diverse le novità che la normativa anti Covid ha introdotto:

  • enrambi i cancelli del cortile centrale verranno utilizzati per regolamentare le entrate e le uscite. Appositi cartelli verranno affissi per indicare i percorsi da seguire.
  • Confermato il servizio mensa, anche se verrà occupata anche parte della palestra interna all’edificio. Le lezioni di educazione fisica si svolgeranno quindi presso la palestra comunale di via Leonardo da Vinci.
  • Attivato anche il servizio di prescuola con gli stesso orari dello scorso anno.
  • Confermato anche il servizio Piedibus che si svolgerà regolarmente come lo scorso anno anche se con tutte le precauzioni e tutele necessarie.

Il Piedibus

L’amministrazione e i volontari chiedono inoltre la massima collaborazione da parte di tutti. “Ad ogni difficoltà che incontreranno i volontari in merito al mancato rispetto di queste semplici regole – si legge sempre nel comunicato – verrete contatti per le decisioni da intraprendere unicamente da parte dell’Amministrazione comunale”.

Tra le misure richieste vi sono:

– Misurare quotidianamente la febbre ai bambini/e a casa prima di uscire;
– La puntualità al passaggio del PIEDIBUS, i volontari non si fermeranno ad attendere i ritardatari;
– Raccomandiamo di istruire i bambini/e sul mantenimento della distanza.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia