Centri estivi

Il "Cartellone" di iniziative estive proposte dal Comune di Casatenovo

L'amministrazione comunale ha unito le forze con gli enti e le associazioni del territorio per offrire ai più giovani un'ampia offerta di attività estive educative

Il "Cartellone" di iniziative estive proposte dal Comune di Casatenovo
Scuola Casatese, 05 Giugno 2021 ore 12:39

Tantissime proposte e iniziative per l'estate 2021 nate dallo sforzo organizzativo del Comune, delle 4 scuole paritarie, dell'Istituto Comprensivo, degli Oratori, di Spazio Bizzarro, di ASD Casatesport e USD Casatese.

La lettera dal Comune

L'Amministrazione di Casatenovo ha scritto una lettera dedicata a tutti i ragazzi, alle famiglie, ai docenti e al personale scolastico, per rivolgere i propri ringraziamenti rispetto al grande sforzo di adattamento delle abitudini, degli orari, delle modalità di apprendimento e di relazione a cui tutta la comunità è andata incontro a causa dell'applicazione dei protocolli sanitari legati all'emergenza sanitaria.

Le necessità delle famiglie al centro dell'attenzione

"Al fine di mettere al centro le famiglie e le loro necessità " -prosegue la lettera- "abbiamo formato un tavolo di confronto che ci ha portato alla creazione di un "cartellone", con tutte le iniziative estive e stiamo lavorando in rete su un percorso dedicato alle fragilità, in tutte le sue forme, nella consapevolezza che sarà necessario prendersi cura di un carico superiore di insicurezze e paure che potranno essere affrontate solo con competenza e riconoscendo le potenzialità di ciascun bambino/ragazzo.

Già aperte le iscrizioni ai centri estivi

Gli oratori, Spazio Bizzarro, ASD Casatesport, e USD Casatese hanno già aperto le iscrizioni alle diverse iniziative estive, "Dalla ghianda alla Quercia", "Camp Estivo GSO San Giorgio", "Campeggio Santa Caterina Valfurva", "Oratorio estivo elementari/medie", "Centro Estivo Bio Parco", "Util'Estate 2021", "Centro Estivo Summer Camp", "Centro Estivo Casatecamp", "Centro Estivo Bizzarro", "Lo Spazio Pieno- Progetto Teatrale".

Un'offerta veramente ricca di proposte tutte diverse fra loro - " Una cosa è certa: il tempo dell’estate è un tempo unico e non deve essere sprecato davanti al televisore o nel mondo virtuale degli smartphone, ma va vissuto in modo attivo da protagonisti per riconquistare progressivamente gli spazi e le relazioni che sono state significativamente limitate a partire da fine febbraio 2020. Sappiamo bene che non sarà un’estate da “liberi tutti” ma è altrettanto vero che abbiamo imparato molto bene i protocolli e tutto quello che serve per proteggere noi stessi e i nostri cari. "

Necrologie