Scuola
SCUOLA PARK

Al via il progetto di educazione ambientale per gli studenti lecchesi

Lanciata la proposta dell’Ufficio d’Ambito di Lecco e di Lario Reti Holding che prevede diverse possibilità online ed in presenza.

Al via il progetto di educazione ambientale per gli studenti lecchesi
Scuola Meratese, 27 Novembre 2021 ore 12:23

Al via il progetto di educazione ambientale per gli studenti lecchesi. L’Ufficio d’Ambito di Lecco e Lario Reti Holding hanno collaborato fin dall’anno scolastico 2016-2017 per proporre alle scuole una serie di progetti atti a stimolare la cultura e la conoscenza del valore dell’acqua pubblica, coinvolgendo direttamente gli istituti e cercando di trasmettere agli studenti la giusta sensibilità per il corretto utilizzo quotidiano della risorsa idrica.

Al via il progetto di educazione ambientale per gli studenti lecchesi

Nonostante l’emergenza COVID-19, che ha portato alla sospensione di tutte le attività didattiche “di persona” dell’anno scolastico 2020-21, vi sono state molte adesioni e partecipazioni al progetto dell’anno scorso. Infatti, circa 3.000 alunni, provenienti da 168 istituti di 22 comuni diversi, hanno partecipato alle attività proposte come i tour virtuali degli impianti, video e altri materiali didattici, test di apprendimento e giochi educativi, utili a coinvolgere gli studenti in attività di educazione ambientale e civica.

Con il nuovo anno scolastico si ritorna ad alcune delle tradizionali modalità in presenza, una serie di attività formative gratuite adatte agli studenti di tutte le classi e di tutte le età, dalla Scuola dell’Infanzia alle Secondarie di Secondo Grado

Con iscrizione entro il 20 dicembre 2021, da effettuare dal catalogo disponibile sui siti di entrambi i soggetti proponenti (www.atolecco.it e www.larioreti.it/scuole), sarà possibile accedere anche quest’anno alla piattaforma digitale Scuola Park e fruire di diversi contenuti come video didattici, cartoni animati, film, documentari, racconti, test di apprendimento, giochi educativi e materiali didattici ulteriormente arricchiti rispetto alla scorsa edizione.

Dopo lo stop dello scorso anno, torna la possibilità di iscriversi ad un laboratorio didattico, scegliendolo tra i moltissimi proposti divisi per fasce d’età (scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di 1° grado e 2° grado) e per categoria (cultura, scienze, ecologia).La novità di quest’anno è rappresentata, per le scuole superiori, dal teatro online, un nuovo modo di fare educazione civica e comunicazione ambientale con i ragazzi attraverso una lezione in cui arte, creatività, teatro e divulgazione scientifica si incontrano per parlare ai giovani, con un linguaggio nuovo, del rapporto tra uomo e natura. Inoltre, dopo il successo dello scorso anno, permane nell’offerta formativa il tour virtuale degli impianti gestiti da Lario Reti Holding, in particolare il depuratore di Calolziocorte e della Sorgente Moioli.

E alla fine tutte le scuole, anche quelle che non avranno aderito al progetto, potranno mettersi alla prova in un concorso a premi! Gli insegnanti potranno decidere di aderire al progetto e scoprire così un mondo di argomenti interessanti dedicati al tema dell’acqua da condividere e approfondire con le proprie classi.

Necrologie