Lettere al giornale
Il commento

Lettera: a proposito dell'evento "Ballo in bianco" e della danza in generale

di Una ballerina mancata

Merate Pubblicazione:

Spettabile redazione

Ho letto della partecipazione anche della scuola Novadanza di Merate all'evento "Ballo in bianco".

Desidero esprimere alcune considerazioni rispetto all'organizzazione dell'evento per il quali giovani ballerine, genitori e insegnanti si sono recati in Piazza Duomo da tutta Italia, così come anche da Merate e di cui la RAI e molti altri hanno trasmetto e pubblicato notizie esaltando il valore simbolico della manifestazione.

Ho trovato positivo l’impatto mediatico a fine educativo per avvicinare le persone a questa attività culturale, artistica e anche sportiva, avrei però aggiunto che gli spalti già presenti in piazza potevano essere posizionati a disposizione di genitori, giornalisti, insegnanti e pubblico in generale. Per i prossimi anni si potrebbe pensare a un tappeto danza e delle sbarre di più altezze perche alcune danzatrici ballavano sui tombini e con la sbarra ad altezza collo.

Personalmente trovo incomprensibile il fatto che ancora oggi nella danza ci siano così pochi uomini. Visto il successo di Bolle sarebbe bello vedere sul palco un altro ballerino, magari eterosessuale, per incentivare i genitori a iscrivere anche i figli maschi.

Per non parlare del "problema pianista": domenica era presente sul palco e Bolle ha detto che è essenziale. Avrei da ridire sulle povere associazioni territoriali che non vedono un vero pianista nemmeno in cartolina, magari per tutta la loro esistenza.

Altro tema che forse si dovrebbe toccare è quello relativo all’età delle ballerine. Tutte giovanissime, non hanno lasciato spazio né alle insegnanti che comunque si allenano né alle più grandi: questo rispecchia effettivamente l’Italia dove la maggior parte delle ballerine deve scegliere se abbandonare la materia presto o andarsene all’estero perché non trova sicuri sbocchi lavorativi o accettare di essere pagato in nero e in maniera irregolare.

Però bellissimo davvero! Bella forma! Speriamo cambi un po’ la sostanza e poi ci siamo!

Una ballerina mancata

Seguici sui nostri canali