Isola Bergamasca

Ricostruzione economica territoriale urbana: ecco come accedere ai finanziamenti di Regione Lombardia

Possono presentare domanda le Mpmi che svolgono attività di ristorazione, somministrazione o vendita diretta al dettaglio di beni o servizi, con vetrina su strada o situata al piano terreno degli edifici, e non solo.

Ricostruzione economica territoriale urbana: ecco come accedere ai finanziamenti di Regione Lombardia
Isola, 13 Agosto 2020 ore 17:57

Centomila euro per favorire la ripartenza delle attività commerciali del territorio. E’ aperto il bando per la concessione di contributi a fondo perduto alle micro, piccole e medie imprese del commercio, della ristorazione, del terziario e dell’artigianato (singole, in partenariato o costituite in Rete di imprese) con sede all’interno del Distretto diffuso del commercio Isola bergamasca, che coincide con i paesi di Calusco, Carvico, Sotto il Monte e Villa d’Adda. I finanziamenti arrivano da Regione Lombardia e rientrano nel progetto «Distretti del commercio per la ricostruzione economica territoriale urbana»; devono essere utilizzati per effettuare investimenti e arrivano ad un massimo di tremila euro per ciascun operatore.

Chi ne può usufruire

Possono presentare domanda le Mpmi che svolgono attività di ristorazione, somministrazione o vendita diretta al dettaglio di beni o servizi, con vetrina su strada o situata al piano terreno degli edifici, ma anche quelle che forniscono servizi tecnologici innovativi di logistica, trasporto e consegna a domicilio alle imprese del commercio, della ristorazione, del terziario e dell’artigianato che coprono in tutto o in parte il territorio del Distretto del commercio.

Bando e scadenze

Le domande vanno presentate entro il 31 agosto utilizzando la modulistica disponibile sui siti istituzionali dei Comuni di Calusco, Carvico e Sotto il Monte, dove è anche possibile trovare il bando con tutte le regole per partecipare. Per la consultazione dei relativi atti è necessario contattare l’Ufficio Commercio al numero 0354389041 o all’indirizzo mail lorena.brusamolino@comune.caluscodadda.bg.it. Per maggiori informazioni scrivere invece al servizio Assistenza tramite l’indirizzo email didisolabg@gmail.com. Il Comune di Calusco, inoltre, ha aperto un altro bando a sostegno delle attività del paese che hanno chiuso durante il lockdown con un contributo standard di 500 euro. Questo può tuttavia salire a 600 euro grazie ad alcune premialità o scendere a 400 a causa di altre.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia