L'intervista

Permedica, la liquidità del mercato va garantita

Federico Perego: "Il commercio e il turismo hanno subito un pesantissimo colpo. Ma ripartiremo!".

Permedica, la liquidità del mercato va garantita
Economia Meratese, 07 Aprile 2020 ore 09:00

Non posticipiamo alcun pagamento, abbiamo garantito a tutti i fornitori che manterremo fede ai nostri impegni. E stiamo chiedendo di fare lo stesso ai nostri clienti.

Intervista

Dobbiamo aiutarci a vicenda, a prescindere dal tipo di settore, non possiamo interrompere questa catena virtuosa altrimenti mettiamo a rischio tutto il sistema e ne pagheremo le conseguenze”. Federico Perego, Ceo e Export Sales and Marketing di Permedica, lancia il cuore oltre l’ostacolo. La sua è una delle realtà più innovative della Brianza e che continua a lavorare perché opera in un settore essenziale. Permedica Spa di Merate, infatti, è una bella azienda specializzata nella produzione e distribuzione di prodotti per chirurgia ortopedica, che sta pensando al dopo.

 

Come sarà la ripresa economica una volta superata l’emergenza sanitaria?

“Il settore della sanità avrà una partenza lenta, graduale, anche perché gli ospedali dovranno prima esaurire la loro funzione di ricovero dovuta alla pandemia e tornare alla normalità, infatti oggi sono quasi tutti interamente dedicati alla cura dei pazienti Covid-19. Il settore ha subito un importante stress test, ma ce la farà”.

Sarà così anche per le altre attività?

“Il commercio e il turismo hanno subito un pesantissimo colpo. Lo stop del settore manifatturiero non sarà indolore e adesso deve fare di tutto per mantenere le commesse internazionali perché non tutte le aziende straniere hanno fermato la produzione come noi. Ma ripartiremo”.

Adesso inizia ad affiorare il problema della liquidità.

“Governo e Europa devono mettere in campo tutte le misure necessarie per aiutare le famiglie e le imprese a ripartire. E devono farlo in fretta. Noi ci siamo premurati di chiedere e ottenere un aumento delle linee di credito per pagare gli stipendi ai nostri 150 collaboratori e prepararci ad affrontare eventuali problemi di liquidità”.

L’intervista integrale di può leggere sul Giornale di Merate in edicola da oggi, martedì 7 aprile.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità