Osnago

Ancora attestati di solidarietà per gli operai Voss in presidio permanente

Domani previsto un nuovo incontro in Provincia

Ancora attestati di solidarietà per gli operai Voss in presidio permanente
Economia Meratese, 04 Gennaio 2021 ore 13:58

Hanno trascorso il Natale il Capodanno davanti ai cancelli di quell’azienda che per loro era una seconda casa. Hanno continuato,  nonostante neve e freddo, a manifestare il proprio dissenso contro la decisione che compromette il loro futuro. E con loro, in questi gironi sono stati in tanti a  schierarsi portando la propria solidarietà. Stiamo parlando delle operaie e degli operai della Voss di Osnago che continuano il presidio davanti alla ditta di via Stoppani. Oggi, lunedì 4 gennaio 2021 in campo con loro sono scesi i membri dell’Anpi Barona di Milano .

LEGGI ANCHE Crisi Voss, audizione in Regione con un grande assente: la proprietà

Ancora attestati di solidarietà per gli operai Voss in presidio permanente

Dolci, doni e un po’ di musica: questo hanno portato i membri della sezione milanese dell’ Associazione Nazionale Partigiani d’Italia a Osnago, nel tentativo di rendere più lieve la sofferenza degli uomini e delle donne brianzole che hanno visto il proprio futuro sgretolarsi di fronte alla decisione unilaterale dell’azienda di procedere con i licenziamenti di massa e spostare i macchinari in  Germania.

Al presidio Voss oggi è arrivata anche la solidarietà di  Spi Cgil Lecco e SPI CGIL Lombardia i cui rappresentanti sono arrivati in paese.

 

Intanto per domani, martedì 5 gennaio 2021 è previsto un nuovo incontro nella sede della Provincia di Lecco per discutere della situazione  cercare di trovare una soluzione condivisa.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità