Cultura
NARRATIVA POLIZIESCA

Torna "La passione per il delitto" a Villa Greppi

Sabato 23 e domenica 24 ottobre si celebra la ventesima edizione della rassegna.

Torna "La passione per il delitto" a Villa Greppi
Cultura Casatese, 23 Ottobre 2021 ore 07:57

Dopo il successo delle precedenti edizioni, si svolgerà anche quest'anno il Festival noir di narrativa poliziesca "La passione per il delitto", che celebra il suo ventesimo compleanno.

La location scelta e riproposta sarà l'ottocentesca Villa Greppi di Monticello Brianza, che tra sabato 23 e domenica 24 ottobre 2021 accoglierà una trentina di ospiti tra scrittori, autori e giornalisti del panorama noir italiano. Un weekend all'insegna della cultura ideato da Paola Pioppi e realizzato grazie alla collaborazione tra l'associazione culturale "La Passione per il Delitto" e il Consorzio Brianteo Villa Greppi.

Il sabato de "La passione per il delitto"

L'edizione 2021 propone nuove idee narrative provenienti sia dalle più note case editrici italiane, sia da quelle minori o nascenti. Ad aprire il weekend, sabato 23 ottobre, ci sarà alle 15.30 il workshop “Metasemantica poliziesca, un efferato delitto in versi” guidato dallo scrittore Maurizio Matrone, della durata di due ore. La partecipazione sarà gratuita (15 posti disponibili). Per iscriversi è necessario scrivere a redazione@lapassioneperildelitto.it.

Seguirà alle ore 16 il primo incontro letterario con Gianluca Morassi "La scia dei soldi", Rosa Teruzzi "Ombre sul naviglio" e Piero Carlomagno "Nero Lucano".

Rosa Teruzzi

La prima giornata terminerà dunque con un altro appuntamento a tre voci alle ore 17, che vedrà protagonisti Franco Forte con “L’uranio di Mussolini”, Flavio Villani con “La banda degli uomini” e Emilio Martini con “Il botto, le indagini del commissario Bertè”.

Il programma di domenica

La seconda giornata del Festival sarà un susseguirsi di incontri dalle ore 12 alle ore 17. Si apriranno le danze alle ore 12 con Nicoletta Sipos e Cristina Rava che presenta “Il pozzo della discordia”, Arianna Destito Maffeo con “Un gelido inverno in Viale Bligny” e Livia Sambrotta “Non salvarmi”.

Dopo la pausa pranzo in compagnia, alle 14 si terrà il convegno di Enrico Camanni “La discesa infinita”, Marina Visentin “Cuore di rabbia” e Andrea Fazioli con “Le vacanze di Studer”.

Alle ore 15 saliranno poi sul palco Marco Proserpio, Valerio Varesi “Reo confesso. Un’indagine del commissario Soneri”, Paola Barbato “L’ultimo ospite” e Sara Vallefuoco “Neroinchiostro”.

Paola Barbato
Valerio Varesi

Prenderanno quindi parte alla conversazione letteraria alle ore 16 Alex Boschetti “L’ultima madre”, Davide Longo “Una rabbia semplice” e Bruno Morchio “Voci nel silenzio”.

Bruno Morchio

Infine, il meeting delle ore 17, vedrà protagonisti Vittorio Nessi con “Delitto al mercato dei fiori”, Aldo Pagano “Caramelle dai conosciuti” e Matteo Severgnini “La regola del rischio”.

Informazioni utili

Ad arricchire l'importante edizione saranno anche allestite due mostre: "I Classici a fumetti. Pensieri a colori dal carcere" a cura dell’associazione Bottega Volante e la fotografica "Milanonoir" di Gianluca Bucci.

Per prendere parte ai numerosi incontri gratuiti del Festival non sarà necessaria una specifica prenotazione, ma l'accesso sarà consentito fino ad esaurimento posti. Il tutto sarà inoltre trasmesso in diretta sui canali digitali Facebook (@consorziobrianteovillagreppi) e (@passionedelitto), Twitter e Instagram utilizzando l'hastag #passioneperildelitto2021 .

Necrologie