CULTURA

Solidarietà e fratellanza, i comuni di Casatenovo e Sirtori indicono un bando di concorso

Il riconoscimento è istituito per ricordare le figure di Graziella Fumagalli e Madre Erminia Cazzaniga e si rivolge ai cittadini originari del territorio lecchese.

Solidarietà e fratellanza, i comuni di Casatenovo e Sirtori indicono un bando di concorso
Cultura Casatese, 17 Ottobre 2020 ore 15:22

Solidarietà e fratellanza, le amministrazioni comunali di Casatenovo e Sirtori, con la collaborazione del Comitato Lecchese per la Pace e la Cooperazione tra i Popoli, hanno indetto il bando di concorso per
l’assegnazione del riconoscimento in memoria di “Graziella Fumagalli e Madre Erminia
Cazzaniga” per l’anno 2020. Il riconoscimento è istituito per ricordare le figure di Graziella Fumagalli e Madre Erminia Cazzaniga che, con dedizione e spirito d’abnegazione, hanno dedicato la propria vita ai
più poveri sino al sacrificio estremo. Il riconoscimento complessivo, per un massimo di 12mila euro, sarà assegnato fino a un massimo di tre persone originarie del territorio lecchese distintesi per aver realizzato azioni di solidarietà e fratellanza in ambito internazionale. Inoltre i vincitori saranno insigniti di una targa commemorativa e potranno indicare un’associazione o un ente senza scopo di lucro a cui destinare il denaro offerto.

Solidarietà e fratellanza, i requisiti per partecipare al bando

Le candidature al premio possono essere proposte da consiglieri comunali del territorio lecchese, dagli enti o associazioni solidaristiche e operanti in campo sociale aventi sede legale nel territorio lecchese, organizzazioni non governative oppure soggetti diversi che ritengano di averne titolo, dandone motivata ragione da sottoporsi a valutazione della giuria, nominata con delibera di giunta dal comune di Casatenovo. Non sono ammesse autocandidature né candidature proposte a titolo personale.

Le proposte di candidatura al premio in carta semplice devono contenere una qualificazione del proponente, indicare i dati anagrafici, fiscali e bancari del candidato, presentare inoltre un profilo del candidato e della sua azione di solidarietà e infine specificare la motivazione della proposta di candidatura. Relative alla proposta di candidatura è prevista anche altra documentazione, contenente foto, video o recensioni.

Come ed entro quando inviare la candidatura

Le candidature devono essere inviate via pec all’indirizzo protocollo.casatenovo@legalmail.it oppure consegnate a mano in busta chiusa (sulla quale dovrà comparire il mittente e  l’indicazione “Candidatura al riconoscimento in memoria di Graziella Fumagalli e Madre Erminia Cazzaniga – Anno 2020”) all’Ufficio Protocollo del Comune di Casatenovo, in Piazza della Repubblica, non oltre le ore 12.00 del 2 novembre 2020. Non si terrà conto delle candidature pervenute oltre i termini indicati nel presente bando, da intendersi come tassativi ed inderogabili.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli