CULTURA

Solidarietà e fratellanza, i comuni di Casatenovo e Sirtori indicono un bando di concorso

Il riconoscimento è istituito per ricordare le figure di Graziella Fumagalli e Madre Erminia Cazzaniga e si rivolge ai cittadini originari del territorio lecchese.

Solidarietà e fratellanza, i comuni di Casatenovo e Sirtori indicono un bando di concorso
Casatese, 17 Ottobre 2020 ore 15:22

Solidarietà e fratellanza, le amministrazioni comunali di Casatenovo e Sirtori, con la collaborazione del Comitato Lecchese per la Pace e la Cooperazione tra i Popoli, hanno indetto il bando di concorso per
l’assegnazione del riconoscimento in memoria di “Graziella Fumagalli e Madre Erminia
Cazzaniga” per l’anno 2020. Il riconoscimento è istituito per ricordare le figure di Graziella Fumagalli e Madre Erminia Cazzaniga che, con dedizione e spirito d’abnegazione, hanno dedicato la propria vita ai
più poveri sino al sacrificio estremo. Il riconoscimento complessivo, per un massimo di 12mila euro, sarà assegnato fino a un massimo di tre persone originarie del territorio lecchese distintesi per aver realizzato azioni di solidarietà e fratellanza in ambito internazionale. Inoltre i vincitori saranno insigniti di una targa commemorativa e potranno indicare un’associazione o un ente senza scopo di lucro a cui destinare il denaro offerto.

Solidarietà e fratellanza, i requisiti per partecipare al bando

Le candidature al premio possono essere proposte da consiglieri comunali del territorio lecchese, dagli enti o associazioni solidaristiche e operanti in campo sociale aventi sede legale nel territorio lecchese, organizzazioni non governative oppure soggetti diversi che ritengano di averne titolo, dandone motivata ragione da sottoporsi a valutazione della giuria, nominata con delibera di giunta dal comune di Casatenovo. Non sono ammesse autocandidature né candidature proposte a titolo personale.

Le proposte di candidatura al premio in carta semplice devono contenere una qualificazione del proponente, indicare i dati anagrafici, fiscali e bancari del candidato, presentare inoltre un profilo del candidato e della sua azione di solidarietà e infine specificare la motivazione della proposta di candidatura. Relative alla proposta di candidatura è prevista anche altra documentazione, contenente foto, video o recensioni.

Come ed entro quando inviare la candidatura

Le candidature devono essere inviate via pec all’indirizzo protocollo.casatenovo@legalmail.it oppure consegnate a mano in busta chiusa (sulla quale dovrà comparire il mittente e  l’indicazione “Candidatura al riconoscimento in memoria di Graziella Fumagalli e Madre Erminia Cazzaniga – Anno 2020”) all’Ufficio Protocollo del Comune di Casatenovo, in Piazza della Repubblica, non oltre le ore 12.00 del 2 novembre 2020. Non si terrà conto delle candidature pervenute oltre i termini indicati nel presente bando, da intendersi come tassativi ed inderogabili.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia