seconda edizione

#scattalestate: parte il social contest per rilanciare il turismo sul nostro territorio

Un social contest fotografico di Acel Energie, Enerxenia e Aaevv Energie premia i migliori scorci dei nostri territori. Per rimettere in moto il turismo. E contribuire alla ripartenza

#scattalestate: parte il social contest per rilanciare il turismo sul nostro territorio
Cultura Meratese, 16 Giugno 2021 ore 15:01

 Territorio, valore, rilancio. Acel Energie propone la seconda edizione di #scattalestate, il social contest promosso nelle aree  in cui sono attivi i tre brand dell’azienda le province di Lecco (ACEL Energie), Como, Monza Brianza, Varese e San Donà del Piave (Enerxenia), Sondrio (AEVV Energie). Un’iniziativa all’insegna della responsabilità sociale di impresa, nel momento in cui è importante rimettere in moto il turismo di prossimità e l’indotto che ne deriva, dopo i lunghi mesi dell’emergenza covid e delle restrizioni conseguenti che hanno inevitabilmente penalizzato le attività locali. 

#scattalestate: parte il social contest per rilanciare il turismo sul nostro territorio

Il concorso, volto a valorizzare le bellezze delle nostre regioni, è aperto a tutti. Comincia con il week end del 19 giugno, alla viglia della data simbolica del 21. Basterà pubblicare sulla propria pagina personale Facebook o Instagram una o fino a tre foto di uno scorcio artistico o paesaggistico delle aree indicate. Il concorso terrà banco per tutta l’estate 2020: sino al 20 settembre. Attraverso le immagini che verranno postate con l’hashtag #scattalestate, con l’indicazione “io partecipo”, della località e del tag alla pagina di riferimento (a scelta tra @acelenergie, @enerxeniaenergia, @aevvenergieofficial), si verrà a formare un social wall: www.scattalestate2020.it. Le immagini saranno selezionate da una giuria di cui, fra gli altri, fanno parte fotografi professionisti. Il concorso prevede premiazioni mensili e una super-premiazione finale (week end da 1800 euro). 

Il presidente di Acsm Agam, Marco Canzi

“Generare valore per il territori e le comunità locali è la mission del nostro Gruppo – ha sottolineato il presidente di Acsm Agam, Marco Canzi – e non si limita alle forniture e ai servizi: il nostro radicamento pratica i principi della responsabilità sociale di impresa e un’iniziativa quale Scattalestate può concorrere al rilancio e rimettere in moto le energie positive e l’indotto”.

L’amministratore delegato Giovanni Perrone

“Scattalestate – ha sottolineato l’amministratore delegato di Acel Energie, Giovanni Perrone – è pensata per ridare impulso ai tanti esercizi che sono rimasti chiusi o frenate dalla pandemia e dal lock down. Non solo: valorizzare gli scorci preziosi – sono tanti! - e magari poco noti delle nostre terre significa contribuire alla ripresa degli esercizi legati al turismo ma anche rimettere in moto il piacere di muoversi, riscoprire, viaggiare. È il nostro modo di mettere a terra i valori del radicamento e della vicinanza che sono i tratti peculiari della presenza commerciale di Acel Energie, Enerxenia, Aevv Energie: fare la nostra parte rispetto ai bisogni e alle aspettative delle famiglie e delle imprese di cui siamo già un punto di riferimento nelle forniture dell’energia”.

 

 

Necrologie