Menu
Cerca
Cultura

Il primo Geo-aperitivo online del Museo Torri di Caprino Bergamasco

L'iniziativa è aperta a chiunque abbia voglia di scoprire e approfondire la geologia e la scienza che studia la Terra.

Il primo Geo-aperitivo online del Museo Torri di Caprino Bergamasco
Cultura Valle San Martino, 28 Marzo 2021 ore 18:00

Il primo Geo-aperitivo online del Museo geologico Luigi Torri di Caprino Bergamasco. E’ stata studiata una proposta con diverse attività scientifiche e artistiche per tutte le età e scuole, in presenza e a distanza grazie a La Cooperativa Sociale Liberi Sogni, in collaborazione con il Comune di Caprino Bergamasco e con il patrocinio dell’Ecomuseo Val San Martino.

Il primo Geo-aperitivo online del Museo Torri

Martedì 30 marzo 2021, alle ore 17.30 si terrà tramite la piattaforma online Zoom il primo Geo-aperitivo, con lo scopo di promuovere il museo tra i giovani e gli adulti che sono appassionati di geologia. L’iniziativa è stata ideata da alcuni geologi e studenti, La partecipazione è aperta a chiunque abbia voglia di scoprire e approfondire la geologia.

Le attività proposte si terrà sia outdoor, con passeggiate all’aria aperta,  che online, con laboratori a distanza e indoor, con la visita al Museo. Per avere informazioni è necessario consultare il sito www.museotorri.it. E’ possibile inoltre, contattare il Museo al numero: 334-7368295 o mandare una mail a: museo.torri@gmail.com

Un progetto di rilancio per il Museo Torri

“Ci teniamo garantire l’accessibilità al Museo nonostante le restrizioni – ha spiegato Veronica Pandiani, coordinatrice del progetto di rilancio del Museo Torri – L’inaccessibilità dei luoghi della cultura rappresenta un grave privazione soprattutto per i minori. I musei costituiscono un’importante occasione formativa scolastica ed extrascolastica; stimolano la curiosità e il desiderio di apprendimento, oltre a rappresentare un riferimento culturale per l’intera comunità. Per questo stiamo promuovendo iniziative on line e un ventaglio di proposte didattiche e non appositamente studiate per essere realizzate anche a distanza”.

4 foto Sfoglia la gallery

Leggi anche: “Io, infermiere del Pronto soccorso, vi racconto che cos’è la pandemia”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli