Cultura
Da non perdere

Giovanni Impastato, fratello di Peppino a Bulciago

L'appuntamento è alle 21 nella Palestra del Centro Sportivo Comunale in  via Don Luigi Guanella.

Giovanni Impastato, fratello di Peppino a Bulciago
Cultura Casatese, 07 Aprile 2022 ore 17:56

Giovanni Impastato, fratello di Peppino,  giornalista, membro di Democrazia Proletaria noto per le sue denunce contro le attività di Cosa Nostra, a seguito delle quali fu assassinato il 9 maggio 1978, sarà protagonista questa sera, giovedì 7 aprile 2022, di un importante  appuntamento a Bulciago. Impastato infatti presenterà "Mio fratello. Tutta la vita con Peppino" in dialogo con Giovanni Garancini.  L'appuntamento è alle 21 nella Palestra del Centro Sportivo Comunale in  via Don Luigi Guanella.

Giovanni Impastato, fratello di Peppino a Bulciago

Giovanni Impastato è il fratello minore di Peppino, ucciso dalla mafia nel 1978. Ne ha raccolto l’eredità e portato avanti la lotta. È tra i fondatori di Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, impegnata nella sensibilizzazione e nel contrasto alle mafie. La sua voce appassionata e sincera racconta il conflitto di chi ha vissuto la mafia e l’antimafia all’interno delle mura domestiche, e la successiva battaglia nel nome della legalità e della verità. Ha pubblicato Resistere a mafiopoli, Oltre i cento passi e Il coraggio della memoria.

La serata di oggi si inserisce nella cornice di Iterfestival  ovvero la kermesse che per più di un mese promuove in Brianza un cartellone di appuntamenti legati al mondo dell’editoria. Promossa dal Consorzio Brianteo Villa Greppi con la direzione artistica de Lo Sciame Libri di Arcore, la quinta edizione del festival ha come tema “Coraggio”. Il coraggio di chi ancora scrive libri, di chi
racconta, di chi documenta, il coraggio di chi ancora legge, esce di casa per incontrare un autore, per scambiare opinioni, per aprire la mente, il coraggio di chi ancora organizza eventi, presentazioni, apre le sale, accoglie il pubblico.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie