Cultura
Cultura

“Album – Brianza paesaggio aperto”: tutti gli appuntamenti dal 16 al 31 luglio

In programma un evento tra letture, musica e danza, una nuova mostra di disegni di Alessandro Greppi, il percorso guidato per le vie di Bulciago e un nuovo appuntamento con Ivano Gobbato e le sue "Pagine d'Italia".

“Album – Brianza paesaggio aperto”:  tutti gli appuntamenti dal 16 al 31 luglio
Cultura Casatese, 11 Luglio 2022 ore 14:07

Dall’evento tra parole e musica dedicato alle poesie di Emily Dickinson e arricchito dalla danza della performer e coreografa Elena Coppelli a una nuova mostra del ciclo “Per approdare dove? In viaggio per l'Italia con Alessandro Greppi”, questa volta dedicata al Piemonte; dal percorso guidato tra le vie di Bulciago al tuffo, sempre in tema con la mostra,  nel “Piemonte di Cesare Pavese. La luna e i falò”, guidati da Ivano Gobbato. Continua e si avvia a chiusura la prima parte della seconda annualità di Album – Brianza paesaggio aperto, l’iniziativa promossa dal Consorzio Brianteo Villa Greppi (capofila istituzionale) e dall’associazione BRIG – cultura e territorio (direzione artistica) e finanziata da Lario Reti Holding in partnership con Fondazione Comunitaria del Lecchese nell'ambito del “Fondo per lo Sviluppo del territorio provinciale lecchese. Interventi in campo storico-artistico e naturalistico”. Un secondo anno inaugurato a fine giugno e che in queste settimane sta proponendo il suo consueto cartellone di iniziative culturali volte a  valorizzare il paesaggio e le bellezze storico-artistiche della Brianza lecchese e, contemporaneamente, riscoprire Alessandro Greppi, che a questi stessi luoghi ha dedicato disegni e parole.

“Album – Brianza paesaggio aperto”: tutti gli appuntamenti dal 16 al 31 luglio

In programma da sabato 16 a domenica 31 luglio, infatti, un’ulteriore carrellata di eventi, che si aprirà con un pomeriggio speciale: un appuntamento tra teatro, musica e danza contemporanea in programma proprio per il 16 alle 16.45 e alle 18.00, nella Chiesetta dei SS. Pietro e Giovanni di Verdegò di Barzago. Grazie alla collaborazione con Piccoli Idilli si viaggerà, ancora una volta, tra i versi di Emily Dickinson accompagnati dalla voce di Filippo Ughi e dalla musica di Marco Pagani e si potrà assistere alla performance site-specific della danzatrice Elena Copelli, che proporrà il suo Coi piedi sottosopra. Performer e coreografa di teatro danza e danza contemporanea, Elena Copelli ha lavorato negli anni con numerose compagnie, teatri e centri di formazione italiani e stranieri, portando avanti la sua ricerca corporea e teatrale. Dal 2018 è assistente di Cristiana Morganti (storica danzatrice della compagnia di Pina Bausch) e a Verdegò proporrà una danza ispirata alla terra e al cielo: percorsi, viaggi e soste, visti da sopra a sotto, e da sotto a sopra. Un evento, quello di sabato, che sarà anche arricchito dal racconto della storia del luogo che ospita la performance, come sempre a cura delle guide di BRIG.

Elena Copelli
Elena Copelli

Ma il vero filo conduttore del progetto è, come si sa, la figura di Alessandro, che com’è nel tema di questa seconda edizione farà viaggiare per diverse zone della Penisola. In programma per il fine settimana successivo (quello del 23 e 24 luglio), infatti, l’apertura di una nuova mostra del ciclo “Per approdare dove? In viaggio per l'Italia con Alessandro Greppi”, dedicate al paesaggio e al contesto sociale ottocentesco di alcune regioni italiane.

Dopo l’esposizione che a Imbersago ha raccontato la Lombardia così come catturata dalla matita e dai pennelli del Greppi, ora si raggiunge Villa Facchi di Casatenovo per la seconda tappa di questo percorso per immagini. In programma dal 23 luglio al 7 agosto e visitabile di sabato e domenica dalle 15 alle 18, la mostra Viaggio in Piemonte permetterà di riscoprire scorci e volti del Piemonte del XIX secolo. Una mostra, questa, che sarà inaugurata alle 17 di sabato 23, quando la presidente di BRIG Laura Caspani presenterà nel dettaglio le opere in mostra e terrà una prima visita guidata (le visite saranno proposte anche nei successivi giorni di apertura).

Domenica 24 luglio è la volta del quarto e ultimo percorso guidato a piedi di questa prima parte di Album: fissato per le 16, infatti, l’itinerario dal titolo “Bulciago vista con gli occhi di chi la vive” curato della cooperativa Liberi Sogni e adatto anche per i più piccoli. Un’escursione per cui sono indispensabili scarpe comode da cammino e borraccia d’acqua e che sarà chiusa da un aperitivo sempre a cura di Liberi Sogni.

Ivano Gobbato
Ivano Gobbato

Infine, si torna a immergersi negli scenari piemontesi con il secondo e ultimo appuntamento della stagione con Pagine d'Italia, racconti intorno a trame, atmosfere, paesaggi racchiusi nei libri che hanno fatto e fanno la Letteratura italiana. Un evento collaterale alla mostra, in programma per domenica 31 luglio alle 17.30 proprio a Villa Facchi di Casatenovo e che vedrà Ivano Gobbato, curatore del ciclo, leggere passaggi, raccontare ed evocare “Il Piemonte di Cesare Pavese, approfondendo “La luna e i falò.

Informazioni

 Per maggiori informazioni e per aggiornamenti sulle attività: www.villagreppi.it/album, Facebook e Instagram: @albumbrianza. Tutti gli eventi sono a ingresso libero, tutti tranne la mostra con prenotazione obbligatoria entro il giovedì precedente.

Album – Brianza paesaggio aperto coinvolge i seguenti Comuni del territorio meratese e casatese: Airuno, Imbersago, Merate, Montevecchia, Osnago, Robbiate, Paderno d'Adda; Barzago, Barzanò, Bulciago, Casatenovo, Cassago, Cremella, Missaglia, Monticello Brianza, Sirtori, Viganò. 

Il calendario della prima parte dell’anno è sfogliabile al seguente link: https://www.calameo.com/books/00110650821d5fa46ef41

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie