A Cassago

Volontari della protezione civile impegnati nella distribuzione di mascherine

Verranno consegnate due mascherine per ogni nucleo familiare

Volontari della protezione civile impegnati nella distribuzione di mascherine
Cronaca Casatese, 16 Aprile 2020 ore 10:50

E' iniziata anche a Cassago Brianza la distribuzione delle mascherine grazie al lavoro dei volontari della Protezione Civile.

LEGGI ANCHE: 108mila mascherine da Regione Lombardia per il Lecchese

La consegna dei dispositivi è iniziata lo scorso 9 aprile e viene effettuata dai volontari della Protezione Civile. La comunicazione è stata data durante l'ultimo Consiglio comunale, lo scorso 8 aprile. Ad ogni nucleo familiare verranno consegnate due mascherine, la consegna avverrà presso le abitazioni grazie al lavoro dei volontari della Protezione Civile. Una distribuzione per tutta la popolazione che è stata resa possibile grazie all'intervento di alcune aziende private e associazioni, come la Croce Rossa, che hanno permesso di recuperare altri 3600 dispositivi di protezione personale. Le mascherine fornite dalla Regione Lombardia infatti riuscivano a coprire solo un quarto della popolazione. "Abbiamo deciso di venire incontro ad una richiesta che arrivava dalla popolazione - ha spiegato il sindaco Roberta Marabese in sede di consiglio - Il principio però rimane quello di rimanere a casa".

Un lavoro importante quello svolto in queste settimane dai numerosi volontari che stanno realizzando anche altri servizi: 24 i pacchi alimentari consegnati, 12 quelli di farmaci, 23 pacchi consegnati sono stati quelli provenienti dalla Caritas. 94 infine i pasti caldi consegnati che vengono recuperati presso la casa di riposo di Monticello. I dati sono stati illustrati dall'Assessore Emilio Panzeri durante l'ultimo consiglio comunale, specificando che il Comune ha deciso di avvalersi,per ora, dell'aiuto di questi volontari perchè già preparati ad affrontare emergenze. 23 le coppie che ogni giorno sono presenti sul territorio comuale, a disposizione della popolazione.

LEGGI ANCHE: Aiutiamoci: le donazioni arrivano anche da Lituania e Lettonia 

 

Necrologie