Cronaca
Tragedia

Vigili del fuoco di Lecco in lutto per la morte di Diego Busdon, stroncato da un malore sulle piste

Residente a Valmadrera è morto a soli 60 anni: una vita dedicata alla sicurezza degli altri la sua

Vigili del fuoco di Lecco in lutto per la morte di Diego Busdon, stroncato da un malore sulle piste
Cronaca Lecco e dintorni, 15 Marzo 2022 ore 16:20

Vigili del fuoco di Lecco in lutto per l'improvvisa scomparsa di Diego Busdon, figura storica del comando del Bione. Funzionario geometra era un vero e proprio pilastro del corpo lecchese.

Vigili del fuoco di Lecco in lutto per la scomparsa di Diego Busdon

Residente a Valmadrera Diego Busdon è morto a soli 60 anni, stroncato da un malore che non gli ha lasciato scampo  mentre si trovava sulle piste da sci di Chiesa Val Malenco, in Valtellina. La tragedia si è consumata nella mattinata di oggi, martedì 15 marzo 2022, poco prima delle 11. Sul posto la centrale operativa di Areu ha inviato i soccorritori e anche l'eliambulanza con il codice rosso di massima gravità. Ma per Busdon non c'è stato nulla da fare.

Una vita spesa per gli altri

Originario di Trieste il geometra  Busdon aveva letteralmente dedicato la  vita alla sicurezza degli altri trasformando la sua generosità in una professione. Entrato nei Vigili del fuoco quasi 40 anni fa (nel 1983) e aveva compiuto tantissime missioni sul territorio ma non solo, dall'alluvione in Valtellina, al sostegno alle popolazioni colpite da eventi traumatici.

Nel 2012,  insieme ad  Erik Riva, Alberto Busi, Ivan Buzzella, Andrea Tenchio e Massimo Sacco  partì per l'Emila, squassata dal terremoto che aveva colpito   la regione e anche la Bassa Mantovana.

Impegnato anche sul fronte sindacale, era stato il referente lecchese dell'associazione  nazionale decorati al valor civile "Nastro Tricolore".

Devastante il dolore per tutti i colleghi che ora lo piangono. A unirsi al cordoglio anche il sindaco di Valmadrera Antonio Rusconi. "Lo conoscevo personalmente  - ricorda commosso il primo cittadino - Era un uomo tanto competente quanto disponibile. Aveva anche collaborato in maniera preziosa e proficua con gli uffici comunali e anche con la scuola professionale Aldo Moro. Desidero porgere le mie più sentite e sincere condoglianze alla famiglia e ai Vigili del Fuoco".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie