Tragedia in Bergamasca

Travolto da un’auto a Curno: morto 55enne in scooter

Mauro Molinari, originario di Piazzolo, è finito contro una Golf, poi urtato da una Punto

Travolto da un’auto a Curno: morto 55enne in scooter
Cronaca Isola, 30 Agosto 2021 ore 10:33

Si è costituito nella tarda mattinata di ieri, domenica 29 agosto, alla stazione dei carabinieri di Ponte San Pietro il pirata della strada che, nella notte tra 28 e 29 a Curno, poco dopo le 3, lungo la Dalmine-Villa d'Almè, ha travolto Mauro Molinari, cameriere di 55 anni - che stava rincasando in scooter a San Giovanni Bianco, dove abitava con la moglie -, che poco prima si era schiantato frontalmente con un'auto.

LEGGI ANCHE Frontale auto moto nella Lecco Ballabio: 22enne in gravissime condizioni

Travolto da un’auto a Curno: morto 55enne in scooter

Come riportano i colleghi di primabergamo.it il  pirata della strada è un ragazzo di 24 anni, di Brembate Sopra: ha raccontato di non essersi accorto di aver investito il 55enne, che è morto per l'incidente, ma pensava di aver urtato il suo scooter. Spaventato, si era così dileguato con la sua Fiat Panda. Così come il conducente della prima auto coinvolta nell'incidente, un altro ragazzo di 24 anni di Bonate Sotto, anche il giovane è stato indagato per omicidio stradale in concorso, oltre che per la fuga.

Molinari era originario di Piazzolo, dove aveva lavorato per anni all’albergo pizzeria di famiglia. Pochi anni fa aveva deciso di trasferirsi a San Giovanni Bianco con la moglie e di proseguire nel settore della ristorazione come cameriere. La notte dell’incidente stava appunto tornando a casa dopo una serata di lavoro.

Necrologie