Menu
Cerca
L'altro volto dell'emergenza

Terno d’Isola: solidarietà in tempi di Covid da parte di privati, associazioni e aziende

Moltissime le persone che in queste ore si stanno muovendo per sostenere la comunità.

Terno d’Isola: solidarietà in tempi di Covid da parte di privati, associazioni e aziende
Cronaca Isola, 10 Aprile 2020 ore 11:56

Solidarietà a Terno d’Isola in tempi di Coronavirus. Negli ultimi giorni sono moltissimi i gesti di altruismo registrati da parte di attività commerciali, privati e associazioni.

LEGGI ANCHE Coronavirus: cresce il contagio nel Lecchese, stabile in Bergamasca

Grandi gesti di solidarietà a Terno d’Isola

In questi giorni sono state donate al Comune 150 mascherine dall’associazione Avis Terno, che verranno distribuite alle famiglie dei contagiati Covid-19. Altre 400 mascherine chirurgiche sono state donate rispettivamente dalla farmacia Magoni e da quella comunale. Le mascherine verranno utilizzate dai volontari e dalla protezione civile impegnata in queste settimane nella consegna dei pasti a domicilio. Il club Kiwanis International Club Bergamo Orobico ha donato 9 buoni spesa Esselunga da 50 euro. I buoni verranno assegnati nei prossimi giorni alle famiglie bisognose individuate dall’ufficio dei servizi sociali del Comune.

Pizzerie virtuose

Anche le pizzerie del paese si sono date da fare, Pizza Classic ha consegnato 50 pizze all’ospedale di Zingonia e Mony’s Pizza, con l’aiuto dei cittadini, ha consegnato 40 pizze all’ospedale Leopoldo Mandic di Merate. Ad oggi le due pizzerie hanno raccolto 5100 euro, di cui una parte già devoluta al Policlinico di Ponte San Pietro, e consegnato 290 pizze agli ospedali del meratese e della bergamasca. E’ inoltre possibile sostenere il Comune, contribuendo alla donazione di generi alimentari per le famiglie in difficoltà, con un versamento sul conto corrente attivato dal Comune a questo IBAN IT76U 056965261 00000 50518X49.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli