Menu
Cerca
Viabilità

Stop ai mezzi pesanti sui ponti sul torrente Curone e sul Molgoretta

Prestare attenzione alle indicazioni fornite dal Comune di Osnago

Stop ai mezzi pesanti sui ponti sul torrente Curone e sul Molgoretta
Cronaca Meratese, 22 Marzo 2021 ore 11:10

Stop ai mezzi pesanti sui ponti sul torrente Curone e sul Molgoretta. Il provvedimento è stato assunto dall'Amministrazione comunale di Osnago, diretta dal sindaco Paolo Brivio.

Stop ai mezzi pesanti sui ponti sul torrente Curone e sul Molgoretta

Infatti mentre proseguono i lavori di ristrutturazione del cavalcavia di via Copernico, la cui conclusione continua a essere programmata per l’11 aprile, Il Comune ha ricevuto, nella giornata del 16 marzo, la relazione di Pangea srl, società a cui, sul finire del 2020 aveva affidato l’incarico di analizzare lo stato di salute di 4 ponti, collocati sui torrenti Molgora, Curone e Molgoretta. L’incarico era stato affidato dall’amministrazione a compimento del programma generale di ricognizione dei propri viadotti, impegno fondamentale e prioritario per garantire la sicurezza di cittadini e automobilisti, in base al quale sono già stati predisposti, finanziati e in parte realizzati negli ultimi due anni interventi sul ponticello ciclo-pedonale della stazione, sul ponte carrabile della stazione (via Trieste) e appunto sul cavalcaferrovia di via Copernico. Ora l’esito del nuovo studio, che completa la ricognizione dei viadotti osnaghesi, ha condotto la società a rilasciare certificati di idoneità statica che, in 2 casi su 4, prevedono limitazioni relative alla percorribilità dei manufatti e prescrivono, per tutti i 4 viadotti, interventi di consolidamento e ristrutturazione.

Il provvedimento

Le limitazioni sono contenuti in un’ordinanza emessa oggi,  lunedì 22 marzo dal comandante della Polizia locale (clicca qui per leggere il documento integrale). In sintesi, essa dispone che:

  • il ponte di via per le Orane sul torrente Curone (località Besteck - nella foto di copertina) sia percorribile solo da mezzi con peso inferiore a 1,5 tonnellate (solo auto, no furgoni, camion, articolati, pullman e veicoli agricoli o di cantiere pesanti), a passo d’uomo e a senso unico alternato, in una porzione centrale di corsia di transito larga 3 metri
  • il ponte di via della Brughiera sul torrente Molgoretta (strada per il Tricudai e Lomagna) sia percorribile solo da mezzi con peso inferiore a 7 tonnellate (solo auto, furgoni e piccoli camion, no grandi camion, articolati, pullman e veicoli agricoli o di cantiere pesanti).

 

Appositi cartelli segnaletici, nei pressi dei ponti, ma collocati anche in altri comuni (Missaglia, Montevecchia, Usmate e Lomagna), evidenziano i limiti di percorribilità dei 2 viadotti. Gli automobilisti che sono soliti percorrere via per le Orane, il tornante del Besteck e via della Brughiera, in particolare, sono invitati a tener conto di tali limiti, e di scegliere – se alla guida di mezzi pesanti – percorsi alternativi.

 

Quanto ai lavori di consolidamento e ristrutturazione dei quattro viadotti, l’amministrazione comunale definirà, nelle prossime settimane, il programma di interventi valido per i prossimi mesi e anni.

Necrologie