Cronaca
Dramma

Si tuffa nel mare agitato e rischia l'assideramento: grave giovane meratese

Jacopo Conti, 21 anni, residente a Merate, è stato soccorso a Camogli, in Liguria.

Si tuffa nel mare agitato e rischia l'assideramento: grave giovane meratese
Cronaca Meratese, 29 Settembre 2022 ore 15:19

Si tuffa in acqua, nonostante il mare fosse agitato: è grave. Jacopo Conti, 21 anni, residente a Merate, è stato soccorso a Camogli, in Liguria, con un principio di assideramento ed è ora ricoverato in gravi condizioni al San Martino di Genova.

Ha rischiato l'assideramento

Il fatto è successo nel pomeriggio di ieri, mercoledì 28 settembre. Jacopo Conti, residente a Merate e in villeggiatura a Camogli con alcuni amici, dopo essersi tuffato per una nuotata avrebbe avuto difficoltà a tornare a riva visto il mare agitato.

Allertati i soccorsi, il giovane era già in ipotermia quando è stato recuperato da una vedetta della Guardia Costiera a circa 250 metri dalla riva. Arrivato al porto di Camogli il giovane presentava già un principio di assideramento ed è stato trasportato in codice rosso di massima gravità al San Martino di Genova dove è stato ricoverato in terapia intensiva.

Il 21enne, secondo le prime informazioni, sarebbe in gravi condizioni ma non in pericolo di vita.

Seguici sui nostri canali
Necrologie