Calco

Si schianta in moto alla Curva Sport: centauro in codice rosso

L'incidente è avvenuto intorno alle 23.10 di lunedì 30 agosto  2021 in via Nazionale

Si schianta in moto alla Curva Sport: centauro in codice rosso
Cronaca Meratese, 31 Agosto 2021 ore 00:38

Si schianta in moto alla "Curva Sport": centauro di 34 anni in codice rosso. L'incidente è avvenuto intorno alle 23.10 di lunedì 30 agosto  2021 in via Nazionale,  all'altezza del  curvone di Calco, già teatro in passato di diversi gravi incidenti tanto che Amministrazione e Provincia sono  intervenuti  per modificare parzialmente  la viabilità.

Si schianta in moto alla "Curva Sport": centauro in codice rosso

Saranno le forze dell'ordine a stabilire  cosa sia esattamente successo ma secondo una prima ricostruzione sembra che non ci siano altri mezzi coinvolti oltre alla motocicletta che si è schiantata  contro i paletti divisori posti tra le due carreggiate. A bordo della moto, che viaggiava in direzione Merate, un 34enne che è stato sbalzato dalla sella finendo sull'asfalto con un impatto violentissimo.

Subito la gravità della situazione è apparsa chiara tanto che l'Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza ha dirottato sul posto diversi mezzi di soccorso in codice rosso.

A Calco, a sirene spiegate, si sono precipitati gli uomini del 118 sull'auto medica  e  i volontari della sezione di Olgiate Molgora della Croce Rossa. Non solo ma nel tentativo di velocizzare le operazioni di soccorso la centrale operativa ha fatto alzare in volo e inviato a Calco anche l'elisoccorso di Como.

Il  velivolo dopo aver sorvolato a bassa quota la zona delle scuole è atterrato in via Nazionale facendo sbarcare l'equipe medica. Nel frattempo sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco e i Carabinieri ai quali spetterà il compito di ricostruire con esattezza la dinamica del sinistro.

Medici e sanitari si sono immediatamente prodigati per prendersi aiutare il ferito  le cui condizioni, dopo le prime cure prestate sul posto, si sono confermate purtroppo estremamente gravi. L'uomo è stato quindi stabilizzato prima di essere trasportato in ospedale sempre con il codice rosso.

Quello al curvone è il secondo drammatico incidente avvenuto sulle strade lecchesi nel giro di poco più di 24 ore che ha visto coinvolto un centauro. Resta infatti ricoverato nel reparto di Rianimazione del Manzoni di Lecco il motociclista 22enne di Massalengo coinvolto, nella serata di domenica, in un frontale sulla Lecco Ballabio.

 

Necrologie