Penne nere in Lutto

Si è spento Edoardo Vertua, tenente Alpino iscritto alla sezione di Verderio e avvocato

Da sottotenente alpino aveva combattuto dal 1942 al 1944, con il Battaglione Fenestrelle, nelle terre del Montenegro (Jugoslavia).

Si è spento Edoardo Vertua, tenente Alpino iscritto alla sezione di Verderio e avvocato
Meratese, 10 Ottobre 2020 ore 15:34

Sabato 10 ottobre 2020 alle prime ore dell’alba è mancato a Milano l’avvocato Edoardo Vertua. Avrebbe compito 99 anni il prossimo 20 dicembre.

Abitava a Milano, ma ha sempre fatto i fine settimana a Verderio Superiore dove aveva una casa e riceveva tanti amici alpini. Era iscritto alla Sezione Alpini di Verderio, paese in cui ha la tomba di famiglia e dove verrà portato nei prossimi giorni, dopo la cremazione.

La vita di Edoardo Vertua

Gli alpini del lecchese lo conoscono benissimo per avere frequentato molte volte le sezioni locali e per la presentazione dei sui libri sulla Seconda Guerra Mondiale, quando da sottotenente alpino aveva combattuto dal 1942 al 1944, con il Battaglione Fenestrelle, nelle terre del Montenegro (Jugoslavia). Dopo l’8 settembre, con il Battaglione Taurinense, a fianco dell’esercito Jugoslavo ha combattuto i tedeschi fino alla fine. Di ritorno in Italia, si è aggregato al Corpo Italiano di Liberazione partecipando a diverse azioni per la liberazione dell’Italia. Avvocato molto conosciuto in Milano, era amico intimo di un altro famoso alpino, l’avvocato Giuseppe Prisco e di numerose personalità politiche. Nella sua lunga carriera di avvocato e commercialista, militante anche nel Partito Socialista Italiano, è stato anche amministratore e consulente di diverse banche e aziende. Della sua avventura in Jugoslavia ha scritto quattro libri, molto documentati che rimarranno nella storia del nostro paese.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia