A Calco

Scontro tra auto e moto, ferito un giovane e Provinciale bloccato

E' successo nei pressi della rotonda di Largo Pomeo, un sedicenne è finito in ospedale.

Scontro tra auto e moto, ferito un giovane e Provinciale bloccato
Meratese, 04 Ottobre 2020 ore 17:36

Violento scontro tra un’auto e una moto e Provinciale bloccato nel pomeriggio di oggi, domenica 4 ottobre, a Calco.

Scontro auto-moto: ferito un sedicenne

Il sinistro è avvenuto intorno alle 16.30 di oggi lungo la strada provinciale, nel territorio comunale di Calco, e ha visto coinvolte un’auto e una moto. Inizialmente si è temuto il peggio e per questa ragione i sanitari si sono portati sul posto in codice rosso con l’automedica e un’ambulanza della Croce Rossa di Olgiate. Giunti all’altezza dell’incidente, alla rotonda di largo Pomeo, le condizioni dei coinvolti si sono fortunatamente rivelate meno gravi del previsto: due persone hanno rifiutato di essere trasportate in ospedale per accertamenti, mentre un sedicenne è stato trasferito al Mandic di Merate in codice giallo. Stando alle prime ricostruzioni sembrerebbe che lo scontro tra la moto e l’auto sia avvenuto proprio all’altezza della rotonda: il giovane, che proveniva da Olgiate in sella alla sua due ruote, si sarebbe infatti scontrato con una vettura proveniente dalla direzione di Brivio. I primi a prestare soccorso al motociclista, che avrebbe riportato solo qualche contusione e un brutto mal di schiena, sarebbero stati due medici che passavano di lì per caso.

Provinciale bloccato alla rotonda di largo Pomeo

L’intervento di soccorso ha completamente bloccato la strada provinciale. All’altezza della rotonda converge infatti il traffico proveniente dalle quattro principali direttrici del Meratese: lunghe code si sono registrate in tutte le direzioni, sia da Merate, che da Olgiate, che da Brivio e dal centro di Calco. Sul posto, per ricostruire la dinamica del sinistro, anche i Carabinieri.

4 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia