Cronaca
17 gennaio

Sant'Antonio Abate, volontarie al lavoro per la festa

Stanno confezionando i sacchettini con il sale che verranno distribuiti dopo la tradizionale Messa.

Sant'Antonio Abate, volontarie al lavoro per la festa
Cronaca Meratese, 03 Gennaio 2022 ore 16:33

Sant'Antonio Abate, due volontarie di Brivio si sono messe al lavoro per realizzare i sacchettini in cui contenere il sale che verranno utilizzati per la celebrazione tanto cara alla comunità del paese.

LEGGI ANCHE: Aumentano i pazienti Covid a Lecco, il Mandic resta "pulito"

Volontarie al lavoro per la festa di Sant'Antonio Abate

Lunedì 17 gennaio 2021 sarà la ricorrenza di Sant'Antonio Abate, festa da sempre molto cara alla comunità di Brivio. Per questo motivo nei giorni scorsi due volontarie del paese si sono messe al lavoro per prepararsi alle celebrazioni. Come da usanza, infatti, ogni anno dopo la Messa vengono distribuiti il sale e il pane di Sant’Antonio, simbolo di buon auspicio. Quest’anno i tradizionali sacchettini che conterranno il sale sono stati confezionati da due volontarie di Brivio che si sono rese disponibili per eseguire questo lavoro, mentre il sale stesso verrà posto al loro interno da terze persone.

Le due donne, che non si sono tirate indietro nonostante l'elevato numero di sacchettini da realizzare (ben 2500), sono le stesse volontarie che in passato hanno concretizzato l'idea delle mascherine con l’"oblò" pensate per persone con problemi di udito. La stoffa utilizzata per realizzare le bustine è stata offerta gratuitamente da Tessitura Perego di Cisano Bergamasco.

7 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie