Aggiornamento del sindaco

Santa Maria Hoè: salgono a 16 i casi di positività al Covid

Il primo cittadino ha fornito tutte le indicazioni da seguire in caso di emergenza

Santa Maria Hoè: salgono a 16 i casi di positività al Covid
Meratese, 07 Novembre 2020 ore 13:08

A Santa Maria Hoè aumentano i positivi al Covid-19. A renderlo noto è il sindaco Efrem Brambilla tramite un post pubblicato sul suo profilo Facebook.

Santa Maria Hoè: salgono a 16 i casi di positività al Covid

A Santa Maria Hoè i casi di positività al test da Covid-19 purtroppo sono saliti a 16. Sono oggi stati superati i livelli di contagio rilevati ufficialmente nella fase più critica di marzo 2020 -recita il post –  Siamo ritornati in lockdown: il nostro territorio è in zona rossa e sono stati varati numerosi divieti da rispettare.

In particolare per quanto riguarda gli spostamenti:
• i cittadini di comuni non serviti da esercizi commerciali o nei quali gli esercizi commerciali risultano insufficienti a soddisfare il bacino di utenza, possono fare la spesa nei comuni limitrofi: La Valletta Brianza, Colle Brianza, Olgiate Molgora, Castello Brianza.
E’ SEMPRE consentito il ritiro della spesa prenotata online presso esercizi di comuni diversi, anche non limitrofi, purché al controllo sia esibita la documentazione comprovante la prenotazione.

• l’uso della bicicletta è consentito per raggiungere la sede di lavoro, il luogo di residenza o i negozi che vendono generi alimentari o di prima necessità. È inoltre consentito utilizzare la bicicletta per svolgere attività motoria all’aperto nella prossimità di casa propria, mantenendo la distanza interpersonale di almeno un metro, o per effettuare attività sportiva, mantenendo la distanza interpersonale di almeno due metri”.

I servizi attivi per l’emergenza

Il primo cittadino ha inoltre illustrato tutti i servizi che il Comune ha deciso di attivare per l’emergenza: “Questa settimana ho convocato un’altra seduta del COC (Centro Operativo Comunale) con entrambe le amministrazioni facenti parte dell’Unione dei Comuni Lombarda della Valletta. È stata analizzata questa nuova fase dell’emergenza e sono stati istituiti nuovi servizi validi per il territorio dell’Unione dei Comuni Lombarda della Valletta. È stato creato un elenco dei numeri da chiamare in caso di necessità relative all’emergenza coronavirus. In particolare vi segnalo:

Polizia locale: Tel.: 3394391011 – da lunedì a venerdì dalle ore 8.00 alle ore 18.00 – per emergenze e segnalazioni relative a sicurezza e viabilità, richieste di informazioni

Servizi sociali: tel. 0395311174 interno 101 attivo da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 13.00 – Numero dedicato ai soggetti più fragili e privi di rete familiare che necessitano di servizi di assistenza al domicilio (non sanitari).”.

Il servizio per il ritiro delle ricette mediche e la consegna dei farmaci

“È stato creato un SERVIZIO PER IL RITIRO DELLE RICETTE MEDICHE E LA CONSEGNA DEI FARMACI – ha specificato Efem Brambilla –  L’Unione dei Comuni Lombarda della Valletta in collaborazione con i medici di base dott. Barbetta Erminio, Motta Umberto e Redaelli Dario ha attivato il servizio di ritiro ricette mediche e consegna farmaci con le seguenti modalità:
Ecco la procedura:
– l’assistito contatta telefonicamente il proprio medico richiedendo la necessaria prescrizione farmaceutica entro la giornata del lunedì;
– il medico predispone la ricetta entro il giorno di giovedì;
– l’assistito contatta conseguentemente l’Unione dei Comuni Lombarda della Valletta (telefono: 039 5311174 int.101), specificando: nominativo, data di nascita, indirizzo e numero di telefono;
– un incaricato dell’Unione provvederà a ritirare le ricette, presso l’ambulatorio, nella giornata del giovedì e le consegnerà alla farmacia, la quale attiverà la procedura di consegna a domicilio entro i due/tre giorni successivi.
Il servizio è rivolto a soggetti anziani senza rete famigliare, pazienti in quarantena o con malattia conclamata, in isolamento domiciliare e per tutti coloro che per motivi di invalidità e/o situazioni di fragilità presentano difficoltà a reperire il farmaco.
Si ricorda che è comunque possibile inviare, le ricette ricevute via email dal proprio Medico, utilizzando direttamente il numero di telefono (whatsapp) o l’e-mail della Dott.ssa Bonfanti Chiara del dispensario farmaceutico di Santa Maria Hoè:
recapito telefono cellulare: 346 2724422
e-mail: dispensario.santamaria24@gmail.com
Indicando:
– CODICE FISCALE dell’intestatario della ricetta;
– numero di telefono.”

Il servizio di spesa a domicilio

“È stato riattivato il servizio di spesa a domicilio con le attività commerciali ed agricole dei nostri due comuni – ha spiegato il sindaco –  Stanno prendendo forma anche altri nuovi servizi: ringrazio i “Commissari Covid-19” Daniel Fumagalli e Peter Sironi, per il grande lavoro che stanno svolgendo, un grazie altresì al Sindaco di La Valletta Brianza Marco Panzeri, ed ai funzionari dell’Unione dei Comuni Lombarda della Valletta che si stanno impegnando in questa emergenza. Ringrazio anche l’Assessore Miriam Brusadelli, Peter Sironi, i medici di base e i volontari della Protezione Civile per l’organizzazione della campagna di vaccinazione antinfluenzale che ha avuto avvio oggi e che proseguirà per tutto il mese di novembre”

Le indicazioni sulla biblioteca e sul mercato

“Ricordo infine che la biblioteca civica resterà chiusa al pubblico sino a giovedì 3 dicembre, mentre il mercato del mercoledì è confermato per i soli generi alimentari.
Il lockdown è tornato ma non ci ha colto alla sprovvista. Vi terrò sempre aggiornati su tutti gli sviluppi” ha concluso il primo cittadino

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia