Menu
Cerca
Calco

Ricoverato in ospedale il 30enne salvato dal rogo della sua abitazione

Fortunatamente le sue condizioni, seppur estremamente serie, non sono critiche e il giovane non è considerato in pericolo di vita. 

Ricoverato in ospedale il 30enne salvato dal rogo della sua abitazione
Cronaca Meratese, 20 Aprile 2021 ore 09:47

E’ stato ricoverato in ospedale a Merate J.M. il 30enne salvato dal rogo della sua abitazione nella tarda serata di ieri, lunedì 19 marzo 2021. L’uomo, che nell’incendio è rimasto seriamente intossicato, è stato tratto in salvo dai Vigili del Fuoco che ieri sera sono accorsi a Calco, in via Nazionale, dove le fiamme hanno divorato un appartamento situato nella palazzina al civico 75.

Ricoverato in ospedale il 30enne salvato dal rogo della sua abitazione

Il giovane è stato trovato privo di sensi e solo il provvidenziale e tempestivo intervento dei pompieri ( 14 uomini in azione e 3 mezzi da Lecco e uno dal distaccamento di Merate) ha fatto sì che il dramma non si trasformasse in tragedia.

Il giovane era in casa con altri due ragazzi nati nel 1995 e nel 1997. Inizialmente le sue condizioni sono apparse estremamente gravi tanto che i sanitari (sul posto la centrale operativa di Areu ieri ha dirottato anche una eliambulanza) hanno dovuto rianimarlo prima di traferirlo in ospedale

Fortunatamente le sue condizioni, seppur estremamente serie, non sono critiche e il giovane non è considerato in pericolo di vita.

Necrologie