Appello

Riapertura scuole, anche gli istituti Greppi e Viganò si uniscono alla lettera a Mattarella IL TESTO COMPLETO

"Ci rivolgiamo a Lei perché, mossi dal senso di responsabilità che il nostro ruolo impone, desideriamo condividere le nostre motivate preoccupazioni a poco più di un mese dall’avvio del nuovo anno scolastico 2020/2021".

Riapertura scuole, anche gli istituti Greppi e Viganò si uniscono alla lettera a Mattarella IL TESTO COMPLETO
Meratese, 02 Agosto 2020 ore 14:18

La riapertura delle scuole è l’argomento più caldo del periodo. Tante sono le domande e i dubbi, così 700 rappresentanti dei genitori, tra cui quelli dell’istituto Villa Greppi di Monticello e del Viganò di Merate, hanno scritto una lettera al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, affinché faccia da garante sulla riapertura in sicurezza.

Riapertura delle scuole

Una lettera a Mattarella affinché “possa intercedere sul Governo perché alla Scuola vengano realmente assicurate tutte le attenzioni, le cure e le risorse necessarie per una vera e piena ripartenza e per ritrovare la dignità di pilastro costituzionale portante della nostra democrazia“. Sono 7 su 700 totali i rappresentati dei genitori provenienti dagli istituti della Provincia di Lecco ad aderire all’iniziativa.

I 7 rappresentati del Lecchese

  1. Corti Donatella, rappresentante dei genitori dell’IISS “G. Parini” di Lecco;
  2. Mattielli Sabrina, dell’Istituto Superiore Statale “Francesco Viganò” di Merate;
  3. Dell’Oro Michele, dell’Istituto Comprensivo Lecco 1 di Lecco;
  4. Castelli Moreno, rappresentante dei genitori dell’Istituto Superiore “Lorenzo Rota” di Calolziocorte;
  5. Passoni Enrico, dell’Istituto Comprensivo Statale “Giovanni XXIII” di Premana;
  6. Crotta Marco, dell’IISS “Alessandro Greppi” di Monticello Brianza;
  7. Bonacina Andrea, dell’I.C. Molteno
13 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia