Sulbiate

Puntura di calabrone, interviene l’elisoccorso

L'uomo ha rischiato uno shock anafilattico, ma le sue condizioni sono subito migliorate.

Puntura di calabrone, interviene l’elisoccorso
Brianza, 06 Agosto 2020 ore 14:51

Attimi di paura nella mattinata di oggi, giovedì 6 agosto 2020, a Sulbiate dove un uomo ha rischiato di finire in shock anafilattico a causa di una puntura di calabrone. Tanto da richiedere anche l’intervento dell’elisoccorso.

Puntura di calabrone potenzialmente letale

Tutto si è verificato nel giro di qualche minuto intorno alle 11. A chiamare subito i soccorsi sono stati alcuni residenti, allertati dalle grida di un uomo che era stato appena punto da un calabrone. Il dolore ha però lasciato subito spazio alla paura, visto che il malcapitato ha iniziato a manifestare i sintomi di una violenta reazione allergica al veleno dell’insetto. Oltre all’ambulanza e a una pattuglia della Polizia locale di Sulbiate, in via Cremonesi è anche atterrato l’elicottero del 118pronto a decollare per il trasporto d’urgenza in ospedale.

Sospiro di sollievo

Fortunatamente, dopo le prime cure sul posto operate dai paramedici, le condizioni della vittima sono subito migliorate. Dopo alcuni minuti di grande apprensione, infatti, gli effetti dello shock anafilattico paiono essersi diradati, facendo tirare un respiro di sollievo ai presenti. In questi minuti i sanitari del 118 stanno continuando a monitorare i parametri per scongiurare una ricaduta, ma sembra che l’uomo sia definitivamente fuori pericolo nonostante il grande spavento.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia